Omicidio a Cuneo: uccide la madre e il cane e dopo si toglie la vita lanciandosi dal balcone

ll 48enne Umberto Ciauri si è tolto la vita dopo il funesto omicidio della madre Giuseppina Moiso e del cane di famiglia
sei in  Italia

6 mesi fa - 22 Marzo 2021

Indescrivibile caso di omicidio-suicidio in provincia di Cuneo. Un uomo di 48 anni ha ucciso la madre di 81 anni e il proprio cane per poi si togliersi la vita lanciandosi dal balcone.

La tragedia avviene nel centro di Saluzzo intorno alle 17 della giornata di ieri.

L’omicidio-suicidio di Umberto Ciauri

Secondo le prime ricostruzioni, l’autore dell’omicidio/suicidio è Umberto Ciauri, affetto da tempo da problemi psichiatrici.

L’uomo ha ucciso per prima la madre, Giuseppina Moiso, con un martello e poi ha accoltellato a morte il loro cane.

Il 48enne, dopo il folle gesto, è morto sul colpo dopo essersi gettato dal balcone dell’appartamento.

A nulla è valso l’arrivo tempestivo dei soccorsi chiamati chiamate dai passanti che hanno visto l’uomo lanciarsi nel vuoto dopo l’indicibile omicidio.

Giunti sul posto i carabinieri, guidati dal comandante Giuseppe Beltempo, con l’aiuto dei vigili del fuoco, sono entrati nell’appartamento forzando la porta di casa.

Davanti ai loro occhi nell’abitazione hanno trovato il corpo senza vita dell’81enne, accasciato nel proprio letto coperto di sangue.

Accanto a lei giaceva il corpo esangue del cane di famiglia.

Appare probabile che il figlio abbia colpito la madre a martellate mentre la donna dormiva stesa a letto.

I militari continuano ad indagare su questo terribile caso di omicidio/suicidio per capire le ragioni che hanno spinto il Ciauri a compiere il gesto estremo.

L’uomo che lavorava come operaio in una fabbrica di Piasco (Cuneo), si era trasferito da pochi anni da Alessandria a Saluzzo, insieme alla povera madre.

In passato è stato in cura per delle forti crisi depressive anche se i vicini affermano che i Ciuri fossero “una famiglia tranquilla e taciturna.”

Infatti durante la giornata di ieri nessuno dei vicini ha sentito dei rumori sospetti che avrebbero potuto far pensare ad una lita o ad un’accesa discussione tra la madre e il figlio.

Leggi anche: Trump utilizzerà la “sua piattaforma” per tornare sui social media dopo il ban da Twitter
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter! Fonte: fanpage

Omicidio a Cuneo: uccide la madre e il cane e dopo si toglie la vita lanciandosi dal balcone
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso