Palio di Siena: annullata dal Consiglio Comunale la storica corsa dei cavalli in programma il 2 luglio

Quanto alla gara delle contrate senesi del 16 agosto, il Comune deciderà in un secondo momento.
sei in  Italia

6 mesi fa - 1 Giugno 2021

Palio di Siena: annullata dal Consiglio Comunale la storica corsa dei cavalli in programma il 2 luglio.

Non è ancora noto se le gare si svolgeranno il 16 agosto. La decisione è stata presa dal consiglio comunale della città toscana.

Nel 2020 anche lo storico Palio di Siena non si è svolto a causa della pandemia e delle restrizioni imposte.

Il Palio di Siena , previsto per il 2 luglio di quest’anno, è stato annullato a causa delle misure anti-coronavirus ancora in vigore.

Forse la stessa sorte attende anche il Palio in programma per il 16 agosto.

Lo ha deciso ieri pomeriggio il consiglio comunale. Occorre “prendere atto dell’emergenza sanitaria e quindi annullare la corsa del 2 luglio 2021”, dichiara in una delibera l’assemblea cittadina.

Anche nel 2020 il Palio di Siena è stato annullato a causa del coronavirus.

Nel corso della sua storia, il Palio non è passato solo a causa di eventi straordinari.

La prima volta nel 16 agosto 1723 in occasione della morte del Granduca di Toscana Ferdinando II.

La seconda nel 1855 a causa di un’epidemia di colera.

Poi, in un secondo momento, nel 1940 e nel 1944 a causa della seconda guerra mondiale.

La decisione di annullare la corsa del 2 luglio (Palio della Madonna di Provenzano) è stata presa dal voto del Consiglio Comunale di Siena su un emendamento proposto dal Sindaco Luigi de Mossi.

Quanto alla gara delle contrate senesi del 16 agosto, il Comune deciderà in un secondo momento.

Palio di Siena: annullata dal Consiglio Comunale la storica corsa dei cavalli in programma il 2 luglio

Leggi anche: Ossigeno per i malati di covid-19: medici e infermieri piantano alberi vicino all’ospedale.

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Palio di Siena: annullata dal Consiglio Comunale la storica corsa dei cavalli in programma il 2 luglio
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Oggi