Paolo Rossi, l’ultimo saluto della moglie Federica: “Dopo di te il niente assoluto”

Paolo Rossi, l’ultimo saluto della moglie Federica: “Dopo di te il niente assoluto”

10 Dicembre 2020

     

L’amato calciatore Paolo Rossi, “Pablito” l’eroe dei Mondiali del 1982, è morto all’età di 64 anni per un male incurabile.
Rossi era ricoverato da qualche mese all’ospedale di Siena per l’aggravarsi della malattia e ad annunciare sui social la sua dipartita con un toccante annuncio è stata l’amatissima moglie, Federica Cappelletti.

Il commuovente addio di Federica a Pablito

Federica ha postato, sul suo Instagram, una foto che li ritrae stretti e sorridenti accompagnata dal commento “Per sempre”, seguito da un cuore.

La Cappelletti è stato il grande amore di Paolo Rossi e gli ha stretto la mano negli ultimi giorni della sua vita. Anche su Facebook la 48enne ha desiderato lasciare il suo ultimo saluto al calciatore, scrivendo: “Non ci sarà mai nessuno come te, unico, speciale, dopo te il niente assoluto…”

Questo messaggio di Federica è stato commentato da centinaia di persone che hanno voluto dire addio per l’ultima volta a Pablito, stringendosi attorno al dolore della sua famiglia.

Chi è Federica Cappelletti

Come aveva raccontato il talentuoso calciatore durante la sua partecipazione a “Ballando con le Stelle”, la coppia era unita da un legame indissolubile.

Negli anni Ottanta Paolo Rossi aveva sposato Simonetta Rizzato dalla quale, nel 1982, era nato il primogenito Alessandro.
L’incontro nel 1988 con la giornalista e scrittrice Federica era stato un vero e proprio colpo di fulmine, culminato nel matrimonio nel 2010, una promessa poi rinnovata qualche tempo dopo durante un romantico viaggio alle Maldive.

Nonostante 16 anni di differenza, il rapporto tra i due è sempre stato solidissimo, soprattutto dopo essere stato coronato dalla nascita di due figlie Maria Vittoria e Sofia, oggi di 10 e 8 anni.

Quel libro scritto a due mani

Due lauree e una carriera come giornalista, la Cappelletti ha collaborato con diverse testate nazionali ma è proprio con il marito che ha scritto il libro a quattro mani più toccante, “Quanto dura un attimo”, pubblicato nel 2019.

Nel libro la riservata giornalista racconta, proprio assieme al marito, la storia e il coraggio di Paolo, calciatore diventato iconico dopo quei sei gol con la maglia degli Azzurri ai Mondiali del 1982. Nella biografia un capitolo è dedicato anche alla pesante squalifica subita dal calciatore per una partita truccata Avellino-Perugia nel 1980.

Un grande amore che sfida la morte

Un amore grande, quello tra Rossi e Cappelletti, capace di sfidare persino la morte. Dopo la pubblicazione del libro, Paolo aveva rilasciato un messaggio alla sua Federica:

“Mia moglie è stata fondamentale. È lei che ha insistito (per scrivere il libro, ndr). Voleva scoprire perché, dopo così tanti anni, la gente mi ferma ancora per strada ricordando l’esperienza spagnola della nostra Nazionale”.

Dal canto suo qualche mese fa lei aveva svelato qualcosa di più sul loro rapporto, sempre con quel sorriso che la contraddistingue:
“Per me Paolo non è il calciatore, il personaggio, ma l’uomo che mi fa trovare i bigliettini disseminati per casa e scrive lettere d’amore. Un giorno mi ha detto: ‘Io nella vita ho avuto tantissimo, adesso lo voglio dare a te’”.

Leggi anche:”Kate Middleton e Beatrice di York: il loro legame diventa sempre più freddo
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter!

Salma Hayek 54 anni ha messo in scena danze bollenti Kim Kardashian catturata da un ridicolo photoshop La Regina ha invitato Harry a una cena di riconciliazione senza Meghan La 54enne Halle Berry sorpresa dalla forma in bikini Margot Robbie e suo marito stanno costruendo una casa Scarlett Johansson parla del suo addio alla Marvel
leggi articoli di  Gossip
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gossip Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST amore calciatore federica cappelletti gossip morte Oggi paolo rossi