Pedofilo si finge un ragazzino di 13 anni per ottenere foto e video hot da delle bambine
Italia

Pedofilo si finge un ragazzino di 13 anni per ottenere foto e video hot da delle bambine

Pedofilo di 22 anni, secondo uno schema ben preciso, agiva sui social per adescare delle ragazzine.

Il pedofilo milanese si fingeva sui social un 13enne

Il predatore seriale è stato arrestato dai carabinieri a Pioltello con le accuse di induzione di minore al compimento di atti sessuali, istigazione e realizzazione e produzione di materiale pedopornografico con la registrazione di videochiamate.

Il pedofilo 22enne ora si trova agli arresti domiciliari nella sua casa milanese a seguito dell’inchiesta dei carabinieri e della Procura di Palermo cominciata nel 2019.

All’epoca il papà di una ragazzina di 13 anni si rivolse ai militari dopo aver letto alcuni messaggi inequivocabili che la figlia aveva ricevuto tramite i social network.

Dopo la denuncia, gli investigatori sono risaliti ad una serie di profili costruiti dall’uomo nei quali fingeva di essere un ragazzino di 13 anni per adescare bambine e bambini di età inferiore ai 14 anni.

Il modus operandi

Dopo aver conquistato la fiducia delle proprie vittime, il 22enne avrebbe intrattenuto con loro delle chat a sfondo sessuale convincendo i ragazzini a scambiare con lui foto e video hot o a fare delle videochiamate che lui stesso avrebbe registrato.

Durante le indagini si è giunto alla conclusione che il pedofilo aveva dato vita ad uno schema continuo e ben preciso arrestatosi solo grazie all’arrivo dell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale palermitano.

Al momento della perquisizione sul computer dell’adescatore gli inquirenti hanno trovato, tra immagini e video, oltre 1.300 file a contenuto pedopornografico.

Le indagini sono state coordinate dal procuratore aggiunto Laura Vaccaro e dal sostituto Ilaria De Somma.

Leggi anche: Jennifer Sterlecchini uccisa dall’ex fidanzato con 17 coltellate: slitta il nuovo processo
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter! Fonte: milanotoday

Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
alex de benedictis
Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
arredamento
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
Stella di Natale: 10 cose da sapere
lifestyle
Stella di Natale: 10 cose da sapere

Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it