Prada completa il programma educativo Sea Beyond con l’Unesco e le scuole

Un anno fa, la casa di moda di lusso italiana Prada ha collaborato con la Commissione oceanografica intergovernativa (IOC) dell'Unesco per il programma educativo Sea Beyond, un progetto pilota su misura per le scuole secondarie di tutto il mondo per aumentare la consapevolezza sulla conservazione e la sostenibilità dell'oceano.
sei in  Moda

11 mesi fa - 16 Febbraio 2021

Un anno fa, la casa di moda di lusso italiana Prada ha collaborato con la Commissione oceanografica intergovernativa (IOC) dell’Unesco per il programma educativo Sea Beyond, un progetto pilota su misura per le scuole secondarie di tutto il mondo per aumentare la consapevolezza sulla conservazione e la sostenibilità dell’oceano.

I due partner hanno ora annunciato il completamento del progetto e presentato la sua ultima fase.

L’obiettivo di Sea Beyond è educare le nuove generazioni ad adottare comportamenti più responsabili e consapevoli nei confronti dell’oceano e delle sue risorse, promuovendo un consumo sostenibile in linea con l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e i suoi 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs).

Durante la prima fase del progetto, durata da ottobre 2020 a gennaio 2021, insegnanti di scuole superiori in dieci città del mondo (Berlino, Città del Capo, Lisbona, Londra, Città del Messico, Milano , New York, Parigi, Shanghai e Venezia) hanno partecipato a webinar (seminari interattivi tenuti su internet) condotti da esperti UNESCO-IOC.

In questi seminari hanno ricevuto formazione su come sviluppare un modulo educativo dedicato al tema della sostenibilità oceanica.

Ognuna delle dieci scuole ha ricevuto un kit di strumenti “Sea Beyond” in cartone riciclato, contenente materiali didattici e creativi per consentire agli studenti di svolgere un ruolo attivo in un movimento globale per la sostenibilità degli oceani.

Per il Gruppo Prada, la promozione della cultura e dell’educazione è parte integrante della strategia di sostenibilità. La collaborazione con Unesco abbraccia questo percorso e lo traduce in un canale di comunicazione diretto con gli studenti di tutto il mondo”.

“Siamo orgogliosi di vedere la creazione di un progetto di consapevolezza dell’oceano da quella che inizialmente era un’iniziativa di innovazione di prodotto e materiali sostenibili ”, ha commentato Lorenzo Bertelli, responsabile marketing e CSR per il Gruppo Prada, all’inizio del progetto.

Durante la seconda fase del progetto, iniziata il 25 gennaio 2021, gli studenti, in quanto veri “ambasciatori del mare”, sono stati incaricati di sviluppare campagne di sensibilizzazione incentrate sulla conservazione degli oceani nell’ambito di una competizione internazionale.

La campagna vincitrice sarà mostrata sui canali social di Prada e Unesco e sui loro siti web. Inoltre, la scuola del progetto selezionato riceverà un premio e la somma di 5.000 euro da investire in materiale didattico.

Leggi anche: VF Corporation annuncia nuovi programmi per promuovere l’equità razziale

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Prada completa il programma educativo Sea Beyond con l’Unesco e le scuole
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Moda Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Mare Oggi Prada Sea Beyond Unesco