Principe Filippo e lo scandalo del testamento: da dove vengono i 30 milioni

Il principe Filippo, marito di Elisabetta II, è morto nell'aprile di quest'anno all'età di 99 anni.
sei in  Gossip

7 mesi fa - 17 Maggio 2021

Principe Filippo e lo scandalo del testamento: da dove vengono i 30 milioni.

La famiglia reale è accusata di frode.

Il principe Filippo, marito di Elisabetta II, è morto nell’aprile di quest’anno all’età di 99 anni.

Certo, i discendenti del Duca non saranno lasciati senza una solida eredità, ma è questo che solleva molte domande dal pubblico.

Il fatto è che la famiglia reale e i giudici intendono mantenere segreto il testo del testamento.

I rappresentanti della famiglia possono nascondere la volontà del principe Filippo se è indesiderabile o inappropriata.

Ma il pubblico non è soddisfatto di tali scuse, perché stiamo parlando di ben 30 milioni.

E, in effetti, tutti si chiedono da dove vengono.

L’esperto finanziario David McClure ha invitato la famiglia reale alla trasparenza in modo piuttosto duro.

Se va bene per i britannici ordinari, perché non va bene per la famiglia reale? Il motivo per cui la volontà è nascosta è la frode. Non è stato sradicato nel palazzo fino ad oggi, ha detto l’esperto.

Non molti mesi fa un altro scandalo aveva colpito la famiglia reale ed era quello della fuga di Harry e Megan.

Per molto tempo tutti si sono chiesti cosa avesse spinto il giovane e sua moglie a prendere questa decisione.

Così il Principe Filippo e lo scandalo del testamento e dei 30 milioni.

Leggi anche: Armie Hammer ha una nuova storia d’amore tra scandali sessuali e accuse di stupro.

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Principe Filippo e lo scandalo del testamento: da dove vengono i 30 milioni
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gossip Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST