Puoi prendere il coronavirus dai biglietti di Natale?

Sta arrivando il Natale con i suoi biglietti. Ma cosa succede se una persona infetta lecca la busta di un biglietto? Scopriamolo assieme.
sei in  Lifestyle

12 mesi fa - 17 Dicembre 2020

Coronavirus e i biglietti di Natale

I numeri del coronavirus stanno aumentando in tutto il mondo, inducendo molti a dare un’occhiata a come viene trasmesso il virus. È ben stabilito dalla ricerca che il rischio più elevato di trasmissione avviene attraverso il contatto ravvicinato con una persona infetta, ma cosa succede se una persona infetta lecca la busta di un biglietto di Natale prima di infilarlo nella posta?

In breve, sarebbe “straordinariamente improbabile” contrarre il coronavirus in questo modo.

Come si diffonde il virus

“Il modo principale in cui sappiamo che il virus si diffonde è attraverso l’aria condivisa, e anche se il virus ha il potenziale per vivere sulle superfici, il rischio di contrarlo per posta sarebbe estremamente basso”, dice David Hirschwerk, specialista in malattie infettive della Northwell Health.

Il suo consiglio fa eco alla guida pubblicata dai Centers for Disease Control and Prevention (CDC) all’inizio dell’epidemia che affermava che mentre il virus può sopravvivere per un breve periodo su alcune superfici, è improbabile che si diffonda mediante posta, prodotti o imballaggi nazionali o internazionali.

“Se si spedisce una carta o altra merce, nel momento in cui arriva, il virus non sarebbe in grado di sopravvivere al transito”, ha detto Hirschwerk.

Sia Hirschwerk che il CDC hanno affermato che è necessario essere consapevoli di lavarsi le mani e di non toccare le superfici, in quanto “potrebbe essere possibile che le persone possano ottenere il COVID-19 toccando una superficie o un oggetto su cui è presente il virus, e poi toccandosi la bocca, il naso o forse gli occhi. ”

Tuttavia, non si ritiene che le superfici contaminate siano il modo principale in cui il virus si diffonde.

“Il virus si diffonde quando si è a stretto contatto con persone che non indossano maschere”, ha detto Hirschwerk. “Il virus vive all’interno delle goccioline. Dobbiamo lavarci le mani e non toccare le superfici, ma il modo principale in cui il virus si diffonde è a stretto contatto con altre persone”.

La giusta prevenzione

Aderire a misure di salute pubblica come evitare grandi riunioni al chiuso, viaggiare e limitare i contatti con persone al di fuori dei tuoi parenti stretti sono altri modi per stare al sicuro durante le festività di Natale, ha aggiunto.

“È una cosa difficile da sentire per le persone, ma è la realtà”, ha detto Hirschwerk. “Il COVID-19 è così diffuso in questo momento che se hai intenzione di unirti in casa con persone che vivono al di fuori della tua casa, stai giocando a dadi”.

Leggi anche: In Italia nel 2020 sono morte 700mila persone. Mai così tante dal 1944.
Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Puoi prendere il coronavirus dai biglietti di Natale?
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Lifestyle Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Covid Oggi virus