Gatti

Quali fiori sono dannosi per il vostro gatto?

Quali fiori sono dannosi per il vostro gatto?

Le rose sono rosse, le viole sono blu, ami la tua dolce metà ma vuoi anche tenere il tuo gatto al sicuro. Che si tratti di San Valentino, festa della mamma o qualsiasi altro giorno, i fiori possono portare un sorriso sul viso di una persona. Ma alcune fiori sono dannosi per la salute e la sicurezza dei gatti.

La buona notizia: le rose sono al sicuro. La cattiva notizia: alcuni altri fiori preferiti non lo sono.

I gigli sono pericolosi per i gatti?

Questi fiori, che sbocciano in tarda primavera, sono particolarmente apprezzati intorno a Pasqua. Ma sono estremamente dannosi per i gatti.

“Se un gatto mangia un giglio, ciò causerà tossicosi renale”, afferma la dottoressa Lisette Lewis (medico capo del Veterinary Emergency Group), aggiungendo che anche una piccola porzione di qualsiasi parte della pianta può danneggiare il vostro gattino.

A volte, i fioristi etichettano come gigli dei fiori che non sono veri gigli. “Deve essere Hemerocallis o Lilium perché sia una vera pianta di giglio e che causi il problema ai reni”, dice la dottoressa Lewis.

Controlla l’etichetta o chiedi al fiorista di chiarire di che tipo di giglio si tratta. In caso di dubbio, opta per qualcos’altro o pianifica di metterlo in un posto dove il tuo gatto non può ottenerlo.

Altri effetti sono vomito, letargia e mancanza di appetito. Sfortunatamente, ci sono altre brutte notizie: possono essere necessari da uno a cinque giorni prima che questi sintomi si presentino, e a quel punto la dottoressa Lewis dice che potrebbe essere troppo tardi. “Se pensi che il tuo gatto abbia mangiato un giglio, consulta un veterinario”, consiglia.

Le margherite sono pericolose per i gatti?

Questo fiore classico è divertente da mettere tra i capelli, usarli come una corona o bouquet. Ma tienilo fuori dalla portata del tuo gatto. “A volte può causare incoordinazione”, dice la dottoressa Lewis.

Altri sintomi includono diarrea, salivazione e vomito. Se non trattata, l’ingestione di margherite può essere fatale.

Le stelle di Natale sono pericolose per i gatti?

Potresti aver già sentito che le stelle di Natale sono tossiche per gli animali. La realtà è che non vanno bene per loro, ma i rischi sono un po’ esagerati.

“Non mette a rischio la vita”, dice la dottoressa Lewis. Detto questo, se un gatto ingerisce una stella di Natale, potrebbe avere alcuni sintomi non così divertenti, come il vomito. “È irritante per la bocca e lo stomaco”, aggiunge la dottoressa.

Le peonie sono pericolose per i gatti?

Il Santo Graal dei fiori nuziali, le peonie sono fiori dannosi per i gatti. Anzi sono proprio delle piante tossiche. I sintomi, tra cui vomito, letargia e diarrea, si presentano tipicamente entro circa sei ore, dice la dottoressa Lewis.

I tulipani sono pericolosi per i gatti?

Queste piante perenni a fioritura primaverile sembrano bellissime se mescolate in un mazzo di fiori, ma ti consigliamo di tenerle fuori dalla portata del tuo gattino.

“Se un gatto ne mangia uno, potrebbe cadere in un stato letargico”, dice la dottoressa Lewis. La diarrea è spesso un effetto collaterale che di solito compare da sei a 12 ore dopo l’ingestione.

La parte peggiore di un tulipano è il bulbo, quindi se il tuo gatto è in casa, puoi mitigare questo rischio tagliando il gambo e mettendolo in un vaso.

Cosa fare se il tuo gatto mangia un fiore?

Sebbene i gigli e le margherite possano comportare il rischio maggiore, gatti diversi possono avere reazioni diverse dopo aver mangiato le piante. È meglio chiamare un veterinario.

Se il veterinario ti chiama, la dottoressa Lewis consiglia di “portare tutte le informazioni che hai sul fiore”, comprese le etichette o le etichette su un bouquet che spiegano quali piante ci siano dentro”.

“Di solito non c’è un antidoto, ma il veterinario di solito può curare il tuo gatto. “Non c’è niente che possiamo fare per invertire gli effetti, ma possiamo” indurli a vomitare … e ottenere tre quarti del fiore “, dice il dottor Lewis. Il tuo gatto può riprendersi completamente.

La prevenzione è la migliore mitigazione, quindi cerca di tenere questi fiori dannosi fuori dalla portata del tuo gatto.

Leggi anche: I gatti possono mangiare la pancetta o il bacon?
Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Condividi

Redazione

Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
alex de benedictis
Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
arredamento
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
Stella di Natale: 10 cose da sapere
lifestyle
Stella di Natale: 10 cose da sapere

Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it