Questo fossile rivela come i dinosauri facessero sesso


Questo fossile rivela come i dinosauri facessero sesso

Sappiamo molto sui dinosauri – che aspetto avevano, cosa mangiavano e cosa li ha uccisi – ma nessun fossile ha conservato definitivamente due dinosauri nell’atto dell’accoppiamento.

Tuttavia, un fossile proveniente dalla Cina di uno Psittacosaurus è così ben conservato che è visibile l’apertura del dinosauro delle dimensioni di un Labrador utilizzato per fare pipì, cacca e riprodursi. Cosa che ha consentito ai paleontologi di studiarlo per la prima volta.

Sebbene non offra risposte concrete su come i dinosauri potrebbero aver procreato, fornisce alcuni suggerimenti.

“Non abbiamo fossili di dinosauri di cui puoi essere certo che siano stati colti sul fatto”, ha detto Jakob Vinther, paleontologo e docente presso la School of Earth Sciences dell’Università di Bristol.

Quello che sappiamo è “basato sulla storia naturale dove lo confrontiamo con i gruppi viventi di animali”.

Mentre la maggior parte dei mammiferi ha fori separati per le funzioni corporee, molti altri animali, inclusi uccelli e rettili, ne hanno solo uno ed è noto come cloaca.

La cloaca fossilizzata conferma che i dinosauri ne avevano una, ma non assomiglia a quella di nessun altro animale vivente.

È davvero unico. La maggior parte delle cloache forma una specie di fessura. A volte è una spaccatura verticale, a volte è simile a una faccina sorridente, a volte invece è simile a una faccia imbronciata”.

“In questo caso abbiamo una struttura a forma di V con un paio di labbra e non c’è un gruppo vivente di animali che abbia una morfologia del genere “, ha detto Vinther. È in qualche modo simile ai coccodrilli ma rimane comunque qualcosa di unico.”

Lo studio, pubblicato martedì sulla rivista Current Biology, ha affermato che i lobi grandi e pigmentati su entrambi i lati dell’apertura potrebbero aver ospitato ghiandole profumate muschiate, come si è visto nei coccodrilli e negli alligatori viventi.

Inoltre, i margini esterni della cloaca sono altamente pigmentati con melanina. Anche se non sanno con certezza di che colore fosse, probabilmente sarebbe stato in contrasto con il ventre pallido del dinosauro, ha detto Vinther.

Il fossile è esposto al Museo di Storia Naturale Senckenberg di Francoforte, in Germania, ma è stato trovato in una zona ricca di fossili del Liaoning, nel nord della Cina.

Vinther aveva già lavorato sul fossile nel 2016, ricostruendo i modelli di colore del dinosauro, ed è stato solo alla fine di quello studio che si è reso conto che la cloaca era davvero ben conservata, ha detto.

Negli animali con prese d’aria cloacali, i genitali sono nascosti all’interno del corpo e non sono stati conservati, quindi non è noto se questo particolare dinosauro fosse maschio o femmina.

La maggior parte degli uccelli, gli unici parenti viventi dei dinosauri, si accoppiano con “baci cloacali” – premendo insieme le loro aperture. Alcuni paleontologi pensano che i dinosauri possano essersi accoppiati in questo modo.

Leggi anche: Lo scheletro di un bambino di Neanderthal sepolto 41.000 anni fa potrebbe risolvere un mistero di vecchia data
Seguiteci anche su Facebook & Twitter


Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it