Riabbraccia il suo cane dopo 18 mesi di separazione a causa della pandemia: il commovente video 
Senza categoria

Riabbraccia il suo cane dopo 18 mesi di separazione a causa della pandemia: il commovente video 

Riabbraccia il suo cane dopo 18 mesi di separazione a causa della pandemia: il commovente video

Mikayla Neil, 22 anni, è stata separata dal suo cane per 18 mesi a causa della pandemia di coronavirus.

La donna non ha potuto tornare in Australia per un anno e mezzo a causa delle restrizioni del covid-19.

L’emozionante video del “riabbraccio” tra una ragazza e il suo cucciolo dopo 18 mesi sta afferrando i cuori degli spettatori di tutto il mondo.

Mikayla Neil, 22 anni, e il suo cucciolo Tess sono stati “vittime” delle misure di austerità anti-covid, poiché non si sono incontrati per 18 mesi a causa della pandemia.

Tess riconosce immediatamente Mikaylan, nonostante non si incontrassero da molto tempo. La 22enne è rimasta in Nuova Zelanda durante la pandemia e solo ora ha avuto l’opportunità di tornare a casa sua in Australia.

I cani sono i migliori amici dell’uomo! Esprimono il loro calore e il loro amore in varie forme, ma hanno sempre il loro modo di conquistare i nostri cuori.

Una donna ha filmato l’emozionante riunione con il suo cane quasi due anni dopo essere rimasta bloccata in un altro paese. La donna non poteva tornare dalla Nuova Zelanda in Australia per un anno e mezzo, il che significava che era lontana dalla sua famiglia e dal suo amato cane.

Ma quando è riuscita a tornare a casa il mese scorso, il suo cane l’ha riconosciuta subito e ha subito mostrato tutta la sua felicità.

Nel filmato, Mikayla è seduta sul pavimento mentre Tess corre verso di lei, le salta in grembo e poi corre avanti e indietro nel corridoio in uno spettacolo di eccitazione.

Il cane è chiaramente felice di vedere finalmente il suo proprietario dopo così tanto tempo. Nella clip, anche i membri della famiglia sembrano emotivi dopo l’entusiasmante incontro.

Dall’inizio della pandemia, l’Australia ha registrato 29.838 infezioni e 910 decessi correlati a Covid. La Nuova Zelanda ha segnalato 2.622 casi e 26 decessi.

L’anno scorso Australia e Nuova Zelanda hanno chiuso i loro confini e imposto rigide regole di quarantena per il ritorno dei cittadini. Ma il mese scorso i due paesi hanno aperto una bolla di viaggio, il che significa che i visitatori che viaggiano da un paese all’altro non devono più mettersi in quarantena all’arrivo.

Clicca qui per guardare il video: riabbraccia il suo cane dopo 18 mesi di separazione a causa della pandemia: il commovente video 

Leggi anche: La crisi della salute mentale in Nuova Zelanda è notevolmente peggiorata.

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

  • TAG :

Condividi

redazione

Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
alex de benedictis
Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
arredamento
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
Stella di Natale: 10 cose da sapere
lifestyle
Stella di Natale: 10 cose da sapere

Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it