Riaprono le stazioni sciistiche per la stagione estiva: neve di notte e sole di giorno per gli amanti della montagna

Le stazioni sciistiche italiane erano state chiuse dallo scoppio del coronavirus nel febbraio 2020.
sei in  Viaggi

6 mesi fa - 24 Maggio 2021

Riaprono le stazioni sciistiche per la stagione estiva: neve di notte e sole di giorno per gli amanti della montagna

Sebbene l’intera Europa non veda l’ora che arrivi la stagione turistica estiva per andare al mare sulle spiagge e nelle piscine, gli sciatori hanno ottimi motivi per rallegrarsi.

Per la prima volta in più di un anno, questo fine settimana sono stati aperte le piste del comprensorio di sci alpino del Paso del Tonale, dove la neve è più che sufficiente.

Le stazioni sciistiche italiane erano state chiuse dallo scoppio del coronavirus nel febbraio 2020.

Il governo aveva aveva più volte promesso la riapertura degli impianti sciistici ma poi all’ultimo minuto era stato cancellata.

Le strutture speravano di riaprire a febbraio di quest’anno, ma il divieto è durato fino a marzo, dopodiché è stato nuovamente prorogato.

“La sensazione è strana, perché ormai siamo nella bella stagione, la primavera è in pieno svolgimento, ma siamo sulle piste. Di notte nevica e al mattino le condizioni sono perfette.

Devo ammettere che sono contento di poter sciare in questi giorni ”, ha spiegato Francesco Giacomelli.

In Italia, le stazioni sciistiche hanno ripreso i lavori il 23 maggio dopo un blocco forzato a causa della pandemia di coronavirus.

Da oggi quasi tutto il territorio italiano entrerà nella “zona gialla”, ad eccezione della regione montuosa della Valle d’Aosta, che rimarrà in quella “arancione”.

Come notato, nelle località montane italiane, tutti i biglietti per gli impianti di risalita per questo fine settimana sono andati esauriti nel giro di poche ore.

Inoltre, è terminato il blocco del fine settimana per i centri commerciali, che fino ad ora potevano funzionare solo dal lunedì al venerdì.

Recentemente è stato dato il via libera per l’apertura delle piscine. Come riportato, alla mattina del 23 maggio, nel mondo sono stati registrati 167.058.099 casi di infezione da coronavirus.

In particolare, sono stati confermati 3.468.924 decessi, 147.995.700 persone guarite.

Riaprono le stazioni sciistiche per la stagione estiva: neve di notte e sole di giorno per gli amanti della montagna.

Leggi anche: Cina e Russia si accordano per esplorare la luna insieme(Si apre in una nuova scheda del browser)

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Riaprono le stazioni sciistiche per la stagione estiva: neve di notte e sole di giorno per gli amanti della montagna
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Viaggi Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST