Rubano un Rolex e muoiono nell’incidente: indagato per omicidio volontario l’uomo vittima della rapina
Italia

Rubano un Rolex e muoiono nell’incidente: indagato per omicidio volontario l’uomo vittima della rapina

Due malviventi, dopo aver rubato un Rolex ad un ragazzo, sono stati inseguiti, speronati e uccisi.

La vicenda si è svolta durante la sera del 26 marzo tra Marano e Villaricca, nel territorio napoletano.

La vittima della rapina è il giovane Giuseppe Greco, di 26 anni che, dopo il susseguirsi degli eventi, è stato indagato per l’omicidio volontario dei suoi aggressori.

Derubato del Rolex insegue i due malviventi

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, il ragazzo dopo essere stato derubato del suo pregiato orologio Rolex ha inseguito, a bordo della propria Smart i due uomini fuggiti in sella ad un loro scooter.

Il 26enne è riuscito, dopo un breve inseguimento a raggiungerli e, speronandoli, ha fatto cadere i 2 ladri sono rovinosamente sull’asfalto trovando.

I rapinatori dichiarati morti a seguito dell’urto con l’asfalto sono i pregiudicati Ciro Chirollo di 30 anni e Domenico Romano di 40 anni.

La vittima diventa accusato

Il 26enne Greco dopo aver speronato lo scooter che si è schiantato contro un muro, ha subito capito la gravità del suo inconsulto gesto.

Così prima è fuggito e dopo si è presentato in caserma per raccontare ai carabinieri l’accaduto.

Dopo l’interrogatorio che dalla notte si è protratto fino alle 9:30 della mattina successiva, il derubato del Rolex è diventato di colpo l’accusato.

Il procuratore, Carmine Renzulli, ha deciso infatti di iscrivere Giuseppe Greco nel registro degli indagati con l’accusa di omicidio volontario.

Per il giovane di 26 anni non è stata però chiesta alcuna misura restrittiva, visto che il ragazzo è incensurato e non sussisterebbero esigenze cautelari come il pericolo di fuga o di reiterazione del reato.

Leggi anche: Matteo Gorelli racconta: “Ho ucciso un carabiniere, sua moglie mi ha adottato”
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter! Fonte: unionesarda

Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
alex de benedictis
Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
arredamento
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
Stella di Natale: 10 cose da sapere
lifestyle
Stella di Natale: 10 cose da sapere

Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it