Serena Williams ammette di sentirsi “un po’ nevrotica” per colpa del Covid

Serena Williams ha ammesso di essere diventata un "po' reclusa" e di sentirsi "un po' nevrotica" dato che ha avuto problemi di salute in passato durante la pandemia dovuta dal Covid.
sei in  Sport

11 mesi fa - 17 Febbraio 2021

Serena Williams ha ammesso di essere diventata un “po’ reclusa” e di sentirsi “un po’ nevrotica” dato che ha avuto problemi di salute in passato durante la pandemia dovuta dal Covid.

Serena Williams, la 23 volte campionessa del Grande Slam degli Stati Uniti, tornerà nel tennis professionistico questa settimana in Kentucky, al Top Seed Open di Lexington.

La sua ultima uscita è avvenuta a febbraio, quando ha rappresentato il suo paese in una partita di Fed Cup contro la Lettonia, e il mondo è cambiato in modo significativo da allora durante la pandemia da Covid-19.

La Williams non ha preso la situazione alla leggera ed è particolarmente a rischio dopo aver sofferto di coaguli di sangue durante la sua carriera. Un’embolia polmonare pericolosa per la vita l’ha costretta a saltare mesi di tennis un decennio fa, mentre ci sono state complicazioni quando ha dato alla luce sua figlia nel 2017.

“Sono stato un po’ una reclusa”, ha detto Serena Williams in una conferenza stampa virtuale a Lexington. “Ho iniziato le distanze sociali all’inizio di marzo”.

‘Non ho la piena capacità polmonare quindi non sono sicura di cosa mi succederebbe. Sono sicura che starei bene ma non voglio scoprirlo. Ho circa 50 mascherine con cui viaggio, non vorrei mai farne a meno”.

“Per quanto riguarda la salute, sono molto attenta a quello che ho fatto e tutti nella bolla di Serena sono davvero protetti“.

“È bello giocare a tennis, ma questa è la mia vita e la mia salute, quindi sono stata un po’ nevrotica, ma è così che devo essere adesso.”

Sebbene sia stato un periodo difficile durante la pandemia da Covid, Serena Williams ha ammesso che “ogni parte di me amava stare a casa per sei mesi dopo aver trascorso più di due decenni in viaggio”.

Leggi anche: Francesco Totti denunciato dall’associazione agenti: “Fa il procuratore senza esserlo!”
Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Serena Williams ammette di sentirsi “un po’ nevrotica” per colpa del Covid
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Sport Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Covid Oggi Serena Williams tennis