Starsky & Hutch, l’attore David Soul: “Dopo anni di alcol e rabbia ora sono felice”

Starsky & Hutch, l’attore David Soul: “Dopo anni di alcol e rabbia ora sono felice”

8 Gennaio 2021

     

L’attore David Soul ha raggiunto la popolarità mondiale negli anni ’70 grazie alla sua interpretazione del sergente Ken ‘Hutch’ Hutchinson nella serie statunitense Strasky & Hutch.

In questi giorni ha deciso di rilasciare, a 77 anni, un’intervista a cuore aperto al settimanale Chi con l’intento di rassicurare i fan dopo le foto diffuse sul web che lo ritraevano in sedia a rotelle:

“Ho dovuto subire due interventi alla schiena.”

Il rapporto di amicizia oggi tra David Soul e Paul Michael Glaser

Nonostante la serie televisiva Strasky & Hutch sia terminata nel maggio del 1979, il rapporto con il suo collega Paul Michael Glaser, co-protagonista nel ruolo del detective David Strasky, si è così rafforzato negli anni da essersi trasformato in una splendida amicizia.

“Siamo ancora migliori amici e questo nello showbusiness non accade spesso. Quando finisce uno show, normalmente volti pagina, è la vita dell’attore. Io ho volato molte pagine, e anche Paul, ma è rimasto il nostro legame speciale.”

Come Soul si è liberato dai demoni della dipendenza

Nonostante l’attore sia attualmente impegnato in numerosi progetti che comprendono il docu-film “America” e il triplo album “David Soul Gold”, non dimentica delle difficoltà che ha dovuto superare per sconfiggere la dipendenza dall’alcol e il senso di fallimento per i suoi disastrosi divorzi:

“L’alcol è stato la mia fuga. Non potevo reggere la pressione della fama e le richieste che sentivo su di me. Non ho mai bevuto durante il lavoro ma dpo sì! Finché ha avuto ripercussioni sulla vita personale. Grazie a Dio ho capito che avevo bisogno di aiuto, l’ho cercato e ne sono uscito più forte e più consapevole, capace di controllarmi.”

La risposta alla domanda su cosa direbbe a se stesso da giovane se potesse ritornare indietro è commuovente e potrebbe anche essere di aiuto a molti lettori:

“La sola cosa che mi viene in mente è che gli direi di avere più fiducia in se stesso. Gli direi: ‘Non essere troppo concentrato su ciò che gli altri pensano di te, conosci la tua forza e i tuoi limiti. Fai del tuo meglio, accetta i fallimenti e le vittorie. Non abbatterti. E…Sii fott***mente figo!’.”

Leggi anche: La regina degli scacchi, Anya Taylor-Joy: “Esprimermi artisticamente è l’unica cosa che ho mai voluto fare”
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter!

Anya Taylor-Joy: la star regina degli scacchi Lisa Kudrow e Michael Stern e il loro figlio Julian: la famiglia della star di “Friends” Dax Shepard: dall’alcol alla tossicodipendenza e come l’attore è uscito dalla dipendenza dopo aver toccato il fondo  L’attore Tom Cruise restituisce i suoi Golden Globe alla Hollywood Foreign Press Association a causa dello scandalo razziale Brad Pitt è la coda di cavallo pandemia: ecco la nuova acconciatura dell’attore John Travolta e il ballo alla Casa Bianca con la principessa Diana
leggi articoli di  Attori
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Attori Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST anni 70 attore david soul dipendenza gossip Oggi paul michael glaser strasky and hutch