Taranto: potatore uccide moglie e suocera. Dopo decide di togliersi la vita.

Altro tragico caso di femminicidio italiano. Uomo trovato impiccato a Taranto dopo un litigio finito in tragedia.
sei in  Italia

6 mesi fa - 16 Marzo 2021

Il potatore Antonio Granata, di 61 anni, è stato trovato impiccato nelle campagne di Massafra, vicino Taranto (Puglia), dopo aver commesso un duplice omicidio.

Ennesimo caso di femminicidio a Taranto

Il corpo è stato ritrovato questa mattina dai carabinieri nelle campagne di Palagiano, un centro poco distante da Massafra.

Il 61enne è stato ritrovato con un cavo d’acciaio intorno al collo appeso ad un albero di ulivo.

L’uomo ha deciso di togliersi la vita dopo aver ucciso, ieri pomeriggio, sua moglie, Carolina Bruno di 65 anni, e la suocera, Lorenza Addolorata Carano di 92 anni, colpendole al volto e alla gola con un coltello.

Tuttavia non si esclude che Granata possa aver compiuto i due delitti con un attrezzo da lavoro, come forbici o cesoie.

L’arma del delitto non è stata ancora ritrovata dai carabinieri di Taranto.

I corpi delle due donne sono stati ritrovati nella loro abitazione, in camere diverse.

L’uomo di 61 anni, dopo l’omicidio, ha chiamato i carabinieri confessando i due delitti e annunciando l’intenzione di volersi togliere la vita. Dopo è fuggito a bordo della sua auto.

Un brutale caso di suicidio-omicidio

Secondo le prime indagini si è appreso che Antonio Granata prima di lasciare l’abitazione abbia compiuto gesti autolesionistici e che invano i vicini abbiano tentato di fermarlo.

I carabinieri di Taranto rivelano che la coppia, senza figli, da un anno vivessero con l’anziana suocera, dopo aver perso il loro alloggio ad un’asta.

I vicini hanno raccontato che i litigi erano praticamente all’ordine del giorno, Probabilmente nati da una situazione economica e famigliare non rosea. Oltre che a causa di alcuni debiti contratti con i parenti delle vittime.

Ad aver generato la tragedia sembra essere stata un ultima accesa litigata seguita da un violento raptus che ha portato all’ennesimo femminicidio.

Leggi anche: Femminicidio: un uomo ha pugnalato a morte la compagna prima di violentare sua figlia di 12 anni
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter! Fonte:

Taranto: potatore uccide moglie e suocera. Dopo decide di togliersi la vita.
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso