Termosifoni: ecco alcuni trucchi per risparmiare

Come ogni anno arriva il freddo e si accendono al massimo i termosifoni in casa. . Come fare per risparmiare qualcosa?
sei in  Casa

1 anno fa - 26 Novembre 2020

Come ogni anno arriva il freddo e si accendono al massimo i termosifoni in casa. Nessuno riesce a resistere al loro tepore. Però dopo, alla prima bolletta, arrivano le lacrime amare. Come fare allora per risparmiare qualcosa durante la loro accensione?

La temperatura massimo a 20 gradi

Il primo suggerimento concerne la regolazione delle temperature all’interno delle case. La temperatura massima interna nelle abitazioni non dovrebbe superare i 20°. La cosa migliore sarebbe abituarsi, d’inverno, a coprirsi con una maglia anche in casa e non girare per forza in maglietta. Sopra i 20° ogni grado in più della temperatura aumenta i consumi in bolletta in media del 7-8%. Vi ricordiamo anche che l’eccesso di calore è dannoso per la salute.

Non dovete coprire i radiatori

I radiatori devono essere  privi di copritermosifoni e di mobiletti a incasso. Anche le tende possono rappresentare delle barriere visto che quando l’aria non può circolare liberamente diventa pesante e allora i consumi energetici aumentano.

Sfiata i termosifoni

Se il tuo impianto di riscaldamento ha come terminali i classici radiatori e termosifoni, all’inizio dell’inverno effettua, attraverso l’apposita valvola, lo sfiato dell’aria eventualmente presente al loro interno. Nel caso non fossi capaci richiedi l’intervento di un esperto. Qualora non vengano eliminate le bolle che girano nelle tubature del tuo impianto, i termosifoni resteranno meno efficaci .Il consumo della caldaia in tal caso aumenta per permettere che si riesca a mantenere nell’ambiente una temperatura piacevole.
 

Fai il ricambio d’aria con i caloriferi spenti

Cambiare l’aria delle stanze è essenziale per mantenere un ambiente sano e salubre, soprattutto in inverno. Servono solo 10 minuti con le finestre aperte per cambiare totalmente l’aria di una stanza anche se molto grande. Però è importante farlo in momenti precisi della giornata ossia quando i caloriferi non sono accesi o alla mattina appena svegli. In caso diverso sarà solo uno spreco di calore…e di soldi!
 

Usa i paraspifferi

Se i vostri infissi sono un po’ datati sarà molto probabile che la loro tenuta non sia più ermetica come un tempo. Potrebbe anche essere che i telai si siano imbarcati col passare del tempo. La conseguenza inevitabile è quella di permettere il passaggio di spifferi di aria fredda verso le stanze e la fuoriuscita del calore.

Un rimedio facile e economico consiste nel migliorare la tenuta all’aria dei serramenti usando delle guarnizioni di gomma con retro adesivo sulla battuta tra le due ante, magari uniti all’uso dei salamotti da mettere all’interno della stanza contro il bordo inferiore di finestre e porte finestre. Provateci!

Leggi anche: Rimedi della nonna: i trucchi e consigli intramontabili
Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Termosifoni: ecco alcuni trucchi per risparmiare
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Casa Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST casa Oggi risparmiare termosifoni trucchi