Transgender rapina una banca per rifarsi labbra, zigomi e naso: condannata a 15 anni di carcere
Cronaca

Transgender rapina una banca per rifarsi labbra, zigomi e naso: condannata a 15 anni di carcere

Transgender rapina una banca per rifarsi labbra, zigomi e naso: condannata a 15 anni di carcere

In Mississippi, una donna transgender di 39 anni che si fa chiamare Aykonik Face è stata condannata a 15 anni di carcere per aver rapinato una banca.

Ha deciso deciso di fare la criminale per pagare la chirurgia plastica.

Nel 2019, Aykonik Face è entrata in una banca a Gulfport e ha consegnato una nota al cassiere, in cui diceva che aveva un minuto per darle i soldi o moriva.

La criminale è riuscita a rubare 4.8000 mila dollari, che ha speso per la riduzione di labbra, zigomi e naso in Messico.

Nel 2021, Aykonik ha deciso di tornare negli Stati Uniti ed è stato rintracciato. Si è dichiarata colpevole e deve trascorrere 15 anni in prigione.

Quando è tornata negli Stati Uniti il ​​30 marzo, ha cercato di attraversare tranquillamente l’aeroporto di Houston senza essere notata, ma ha ottenuto un regalo chiave: le sue guance gonfie e il naso bendato.

Questo è ciò che l’ha tradita agli ufficiali, che aspettavano all’aeroporto per prenderla e poi estradarla nel Mississippi.

L’avevano trovata rintracciando il cellulare che aveva usato il giorno della rapina, seguito poi all’aeroporto, in Messico e poi di nuovo.

Questa settimana, dopo una battaglia legale di due anni, ha ammesso la rapina ed è stata condannata a 15 anni di prigione.

Nel 2019, la polizia del Mississippi ha rilasciato filmati di sorveglianza e le immagini di lei che si aggirava per la banca; indossando occhiali da sole, una parrucca, una camicia a righe e pantaloni, prima di avvicinarsi al cassiere.

Transgender rapina una banca per rifarsi labbra, zigomi e naso: condannata a 15 anni di carcere.

Leggi anche: Nike fa causa per le “scarpe sataniche” di Lil Nas X contenenti sangue umano.

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

  • TAG :

Condividi

redazione

Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
alex de benedictis
Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
arredamento
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
Stella di Natale: 10 cose da sapere
lifestyle
Stella di Natale: 10 cose da sapere

Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it