Twitch vieterà la blackface, le svastiche e le bandiere confederate.


Twitch vieterà la blackface, le svastiche e le bandiere confederate.

Twitch

Twitch ha affermato che sta rafforzando la sua politica contro le immagini di odio sulla sua piattaforma e aggiungendo un divieto alla bandiera confederata. Le nuove regole entreranno in vigore il 22 gennaio.
Twitch è un servizio di live streaming di Amazon e ospita creatori di contenuti video.

Le linee guida

Sebbene Twitch in precedenza avesse vietato le immagini di odio, questa è la prima volta che la black face, le svastiche e la bandiera confederata sono state specificamente designate come fuori limite.

La nuova linea è anche più esplicita. “Non è una novità, ma le nuove linee guida renderanno lo standard più chiaro per tutti”, ha scritto la società in un post sul blog.
Twitch ha lavorato alla politica dall’inizio del 2020 e ha affermato di aver consultato esperti di social media e condotto ricerche per mesi.

La società ha detto che stava annunciando la politica settimane prima della sua istituzione per dare agli utenti tutto il tempo per capire cosa è cambiato. Il divieto si applica solo ai contenuti pubblicati a partire dal 22 gennaio.

Le minoranze

Nel suo annuncio, Twitch ha riconosciuto che “le donne, i membri della comunità LGBTQIA +, i neri, gli indigeni e le persone di colore continuano purtroppo a subire una quantità sproporzionata di molestie e abusi online, anche sul nostro servizio”, si legge in un post scritto sul suo sito. Questo tipo di molestia danneggia le possibilità delle persone di perseguire il live streaming come carriera, ha aggiunto la società.

Le molestie sessuali

Twitch ha affermato che sta anche migliorando le sue linee guida relative alle molestie sessuali per garantire una minore tolleranza per il comportamento oggettivante. Ora bandirà i complimenti ripetuti e sgraditi sull’aspetto di una persona, i commenti sessualmente espliciti e i collegamenti non richiesti a immagini di nudo.

Twitch e il 2020

“È sicuro che vietare [simboli come la bandiera confederata] trasformerà in generale il comportamento sul sito”, ha detto Ramesh Srinivasan, professore e autore presso l’UCLA. “Sappiamo che su piattaforme come Facebook e Twitter un contenuto molto provocatorio attira l’attenzione e spesso diventa virale”.

Twitch ha avuto un grande anno nel 2020. Gli spettatori hanno raggiunto 1,6 miliardi di ore guardate in ottobre, il doppio rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, secondo StreamElements.

Leggi anche: Dolly Parton ribadisce il suo sostegno al movimento Black Lives Matter: “Amo tutti”
Seguiteci anche su Facebook & Twitter


Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it