UFO: il Pentagono prepara il rapporto sugli oggetti volanti non identificati

La divulgazione dei alcuni video segreti dove gli aerei della Marina degli Stati Uniti inseguivano oggetti volanti con capacità sorprendenti hanno costretto il pentagono a fare chiarezza
sei in  Mondo

6 mesi fa - 28 Maggio 2021

UFO: il Pentagono prepara il rapporto sugli oggetti volanti non identificati.

I video dei piloti della Marina degli Stati Uniti che inseguivano oggetti volanti con capacità sorprendenti hanno messo in moto il Pentagono.

Quando si tratta di UFO, i funzionari statunitensi di solito non commentano, ma le cose stanno cambiando.

In un video girato da un aereo della Marina statunitense, si sente l’equipaggio reagire a quello che sembra essere un oggetto che vola ad alta velocità e in modo sbalorditivo.

Il video proviene da un gruppo di lavoro segreto  istituito nel 2007 al Pentagono e incaricato di raccogliere e analizzare tali casi ora noti come fenomeni aerei non identificati o UAP.

Dopo che tre video sono stati rilasciati e pubblicati online senza autorizzazione, il Pentagono ha confermato nel 2020 che si trattava di registrazioni autentiche effettuate dal personale della Marina.

Questo fatto ha portato i funzionari ai più alti livelli del governo a trattare apertamente e con una nuova urgenza gli Ufo, compreso un ex presidente.

“Ci sono filmati e registrazioni di alcuni oggetti nel cielo che non sappiamo esattamente cosa siano. Non possiamo spiegare il loro movimento e la loro traiettoria”, ha detto l’ex presidente Obama.

Il Pentagono dovrebbe pubblicare un rapporto alla fine di giugno che fornirà al Congresso e ai cittadini un’analisi sugli Ufo; contenenti i dati raccolti da numerose agenzie governative.

“Ci sono oggetti che sorvolano le installazioni di sicurezza nazionale, non sappiamo cosa sono, da dove vengono, non sono nostri.

Dobbiamo scoprire questo sconosciuto”, ha detto il senatore Marco Rubio. Sono passati 70 anni da quando il Pentagono ha iniziato la sua prima analisi sugli UFO.

Negli ultimi decenni c’è stato poco riconoscimento ufficiale del fenomeno, sebbene i casi siano continuati. Sono spesso ricercati da gruppi di cittadini.

“Abbiamo studiato gli Ufo in tutti questi anni e quasi tutte le prove sono arrivate da testimoni. Comprensibilmente, le loro testimonianze sono entusiasmanti.

Ero convinto anni fa e continuo oggi. Ma sono state solo testimonianze umane e hanno bisogno di qualcosa al di là di questo.

“Ecco perché i video della Marina e tutti i dati sono così entusiasmanti”. Uno degli incidenti più importanti si è verificato al largo della costa della California.

Il radar di una portaerei americana iniziò a rilevare numerosi oggetti che si muovevano in modo insolito. Due jet F18 sono stati inviati per indagare sull’incidente.

Sia i piloti che i loro compagni di equipaggio descrivono un incontro di 5 minuti con un oggetto volante di forma cilindrica che non “si muoveva secondo le normali leggi della fisica”.

Dopo di che l’oggetto è improvvisamente scomparso, è riapparso sul radar a 60 miglia di distanza, dove un terzo pilota ha effettuato questa registrazione.

L’obiettivo del rapporto del Pentagono è determinare se tali oggetti rappresentano una minaccia, ma alcuni osservatori sperano che lo studio vada oltre alla ricerca di risposte a molte domande.

“Questo è davvero il punto che noi sul campo abbiamo sempre detto: c’è un fenomeno reale, merita uno studio serio. Qualunque sia questo fenomeno merita studio serio “, dice Mark Rodegheier con il Centro per lo Studio sul Ufo.

Il termine UFO è l’acronimo dell’espressione inglese Unidentified Flying Object o Unknown Flying Object, ovvero oggetto volante non identificato; con cui si indica genericamente ogni fenomeno aereo le cui cause non possano facilmente o immediatamente essere individuate.

UFO: il Pentagono prepara il rapporto sugli oggetti volanti non identificati.

Leggi anche: Green River serial killer: la più giovane vittima conosciuta di Gary Ridgway identificata dopo 37 anni.

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

UFO: il Pentagono prepara il rapporto sugli oggetti volanti non identificati
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Mondo Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST