Un incendio uccide 3 persone nel mercato vicino al campo dei Rohingya in Bangladesh
Mondo

Un incendio uccide 3 persone nel mercato vicino al campo dei Rohingya in Bangladesh

Un incendio ha distrutto più di 20 negozi in un mercato improvvisato vicino a un campo profughi Rohingya nel sud del Bangladesh, uccidendo almeno tre persone, secondo quanto riportato dalla polizia e dai testimoni.

Il capo della polizia locale Ahmed Sanjur Morshed ha detto di aver recuperato i corpi dai detriti dopo che i vigili del fuoco hanno impiegato diverse ore per tenere sotto controllo l’incendio.

L’incendio è scoppiato quando i residenti del vasto campo di Kutupalong in Bangladesh per i rifugiati Rohingya del Myanmar dormivano.

Sayedul Mustafa, il proprietario di un negozio, ha confermato che i morti erano membri del suo staff.

Emdadul Haque, un funzionario dei vigili del fuoco e della protezione civile, ha detto che hanno dovuto lottare per più di tre ore per tenere sotto controllo il fuoco.

Ha detto che anche molti altri sono rimasti feriti.

Non è ancora chiaro come sia iniziato l’incendio. È avvenuto dopo che un altro devastante incendio il mese scorso nel campo ha provocato la morte di 15 persone, 560 feriti e circa 45.000 senzatetto.

Le agenzie umanitarie e il governo hanno dichiarato di aver iniziato a ricostruire i rifugi dopo il massiccio incendio in Bangladesh del mese scorso.

Le autorità hanno inviato circa 13.000 rifugiati su un’isola negli ultimi mesi, promettendo una vita migliore. L’isola è stata preparata dal governo per accogliere 100.000 rifugiati. I funzionari hanno detto che i loro sforzi per inviare più rifugiati continueranno.

Il Bangladesh ha dato rifugio a oltre un milione di musulmani Rohingya, la stragrande maggioranza è fuggita dal Myanmar nel 2017 a causa di una grave repressione da parte dei militari di quel paese.

L’ONU ha affermato che la repressione aveva un intento genocida, un’accusa che il Myanmar respinge.

Leggi anche: I leader della democrazia di Hong Kong sono stati giudicati colpevoli per la protesta pacifica del 2019

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
alex de benedictis
Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
arredamento
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
Stella di Natale: 10 cose da sapere
lifestyle
Stella di Natale: 10 cose da sapere

Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it