Volkswagen sta lavorando sulle macchine volanti in Cina

Volkswagen sta lavorando sulle macchine volanti in Cina, diventando l'ultima casa automobilistica a sondare le possibilità dei viaggi aerei personali.
sei in  Lifestyle

10 mesi fa - 10 Febbraio 2021

Volkswagen e le macchine volanti

Volkswagen sta lavorando sulle macchine volanti in Cina, diventando l’ultima casa automobilistica a sondare le possibilità dei viaggi aerei personali.

La più grande casa automobilistica europea ha dichiarato che la “mobilità verticale” potrebbe essere il passo successivo dopo la tecnologia di guida autonoma.

“Pertanto stiamo studiando potenziali concetti e partner in uno studio di fattibilità [in Cina] per identificare la possibilità di industrializzare questo approccio”, ha aggiunto.

La Cina è il più grande mercato automobilistico del mondo ed è anche il singolo più grande cliente di Volkswagen. La notizia arriva mentre la casa automobilistica tedesca fa un grande passo avanti verso le auto elettriche.

Lo scorso anno ha consegnato più di tre volte il volume dei veicoli elettrici a batteria rispetto al 2019, mentre le consegne ibride plug-in sono aumentate del 175% a 190.500 unità.

Ma la “mobilità verticale” pone molti più ostacoli rispetto alla mobilità elettrica, comprese la sicurezza e l’affidabilità. Le macchine volanti dovrebbero operare in spazi aerei affollati, vicino a piccoli droni e aeroplani tradizionali, e richiederebbero anche un quadro normativo, che potrebbe richiedere anni.

In un’intervista pubblicata su LinkedIn martedì, il capo della Volkswagen China Stephan Wöllenstein ha detto al presidente della Volkswagen Herbert Diess che la società prevede anche di sviluppare un drone che potrebbe essere concesso in licenza, il che aiuterebbe a partecipare al futuro mercato della mobilità individuale “che sta prendendo posto in aria e non giù per le strade “.

Le altre aziende interessate al mercato delle macchine volanti

Volkswagen si unisce a un elenco crescente di aziende che esplorano il potenziale delle macchine volanti. Al Consumer Electronics Show di Las Vegas il mese scorso, Uber e Hyundai hanno svelato i piani per un taxi volante elettrico.

Nel frattempo, aziende come Porsche, Daimler e Toyota hanno tutte sostenuto le startup in quella che è nota come industria del decollo e atterraggio verticale elettrico.

A settembre, la società giapponese Sky Drive Inc. ha condotto la prima dimostrazione pubblica in Giappone di una macchina volante. E la tedesca Lilium, che sta sviluppando anche un aereo eVTOL, a novembre ha annunciato il suo primo hub statunitense vicino a Orlando, in Florida.

Leggi anche: Questa hypecar (Rimac C_Two) elettrica va da 0 a 100 in meno di due secondi
Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Volkswagen sta lavorando sulle macchine volanti in Cina
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Lifestyle Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST macchine volanti Oggi Volkswagen