Asta milionaria per una copertina di Tintin

Nemmeno il coronavirus può intralciare l'intrepido giornalista belga e leggenda dei fumetti Tintin. Oggi ci sarà un'asta milionaria di una sua copertina.
sei in  Libri

1 anno fa - 14 Gennaio 2021

Tintin e l’asta milionaria

Nemmeno il coronavirus può intralciare l’intrepido giornalista belga e leggenda dei fumetti Tintin.

Oggi ArtCurial metterà all’asta la copertina originale per “The Blue Lotus”, in china, acquarello e tempera su carta.
Nel disegno Tintin e il suo cane Snowy sono dentro un vaso con solo la testa fuori e un’espressione angosciata mentre un drago rosso li minaccia con la bocca aperta.

Entrambe le parti sembrano sorprese dall’incontro.
Un ciondolo con lettere cinesi decora lo sfondo nero con motivi gialli.

L’opera del 1936 era destinata come copertina per The Blue Lotus , il quinto volume delle avventure del giornalista belga. Ma non è mai finita sugli scaffali delle librerie perché è stato rifiutato in quanto troppo costoso da riprodurre su larga scala, vittima della sua rara abilità artigianale.

“Hanno dovuto eseguire una stampa in quadricromia, quindi un colore aggiuntivo e (l’editore) ha pensato che gli album di fumetti fossero già costosi e la riproduzione di questa copertina avrebbe aumentato i costi di produzione”, ha detto l’esperto di fumetti Eric Leroy della casa d’aste ArtCurial presso gli Champs-Elysees.

L’autenticità e il valore

Secondo ArtCurial, Hergé avrebbe dato il lavoro al figlio dell’editor Louis Casterman, Jean-Paul, quando aveva sette anni. Il bambino avrebbe piegato il lenzuolo in sei e lo avrebbe conservato in un cassetto, da dove sarebbe stato recuperato decenni dopo.

Alcuni esperti mettono in dubbio la verità di questa storia.

Non c’è dubbio alcuno sulla sua autenticità però secondo ArtCurial. Oggi, Hergé, il cui vero nome era Georges Remi, potrebbe battere il record per l’opera d’arte più costosa dei fumetti a 2,6 milioni di euro che era stato precedentemente stabilito da lui stesso.

“Abbiamo stabilito il record precedente per le ‘Pages de Garde’ nel 2014 .. sarebbe giusto che questo pezzo battesse questo record. Hergé aveva realizzato solo cinque copertine di fumetti usando questa tecnica del colore diretto, quindi è molto raro”, ha detto Leroy.

Leggi anche: I 5 migliori graphic novel italiani pubblicati nel 2020
Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Asta milionaria per una copertina di Tintin
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Libri Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin