Bar, ristoranti e agriturismi: riapertura attesa da un italiano su 3

L'8%, invece aspetta di andare a un concerto o a teatro, mentre il 6% ha l'obiettivo di tornare in palestra.
sei in  Food

7 mesi fa - 23 Aprile 2021

Bar, ristoranti e agriturismi: riapertura attesa da un italiano su 3.

L’8%, invece aspetta di andare a un concerto o a teatro, mentre il 6% ha l’obiettivo di tornare in palestra.

A rilevarlo è stato un sondaggio compiuto da Coldiretti che ha anche detto che la riapertura di bar e ristoranti; con il servizio ai tavoli all’aperto porterà quasi un miliardo di euro in più sul fatturato.

Infatti, dopo l’approvazione da parte del Governo del Premier Mario Draghi dell’ultimo decreto legge sulle riaperture dal 26 aprile si potrà consumare ai tavoli solo all’aperto; mentre dal 1° giugno si potrà consumare anche all’interno dei locali.

La ristorazione all’aperto dà respiro ai 24 mila agriturismi italiani, un settore centrale per la vacanza Made in Italy.

Il sondaggio condotto on line sul sito www.coldiretti.it è stato diffuso in occasione dell’entrata in vigore del decreto anti-Covid firmato oggi dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

“Un appuntamento importante dopo mesi di lockdown che  hanno privato gli italiani di una componente importante della socialità e tagliato pesantemente i redditi degli operatori”.

Consentire la riapertura dei ristoranti a pranzo e cena per chi ha spazio esterno riguarda in media circa la metà dei 360mila servizi di ristorazione; presenti in Italia con i posti all’aperto dei locali che sono, però, molti meno rispetto a quelli al coperto.

La possibilità di riaprire le attività di ristorazione sfruttando gli spazi all’aperto salva i 24mila agriturismi italiani che possono contare su ampie aree all’esterno per assicurare il necessario distanziamento a tavola”.

Leggi anche: Riapertura delle attività all’aria aperta: è imminente l’apertura di bar e ristoranti all’aperto.

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Bar, ristoranti e agriturismi: riapertura attesa da un italiano su 3
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Food Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Oggi