Billy Porter ha ammesso di vivere con l’HIV da 14 anni

Billy Porter, 51 anni, diventato famoso per il suo ruolo nella serie tv Pose, ha smesso di nascondere il suo stato di sieropositività.
sei in  Gossip

7 mesi fa - 20 Maggio 2021

Billy Porter ha ammesso di vivere con l’HIV da 14 anni.

Billy Porter, 51 anni, diventato famoso per il suo ruolo nella serie tv Pose, ha smesso di nascondere il suo stato di sieropositività.

Il vincitore dell’Emmy Award ne ha parlato in una franca intervista.

Billy ha chiarito di aver scoperto la sua diagnosi 14 anni fa, ma per tutto questo tempo l’ha nascosta al pubblico, temendo rimproveri e discriminazioni che avrebbero potuto interferire con lo sviluppo della sua carriera.

Fino ad ora, solo le persone più vicine, incluso il marito Adam Smith, conoscevano lo stato di sieropositività di Porter.

Tuttavia, Billy ha ancora nascosto la sua diagnosi a sua madre.

Ho provato a vivere una vita normale e costruire una carriera, ma non ero sicuro che avrei avuto successo se tutti avessero saputo della mia diagnosi. Per la maggior parte, questo sarebbe un altro motivo di discriminazione, ha detto Billy.

Porter, ha ammesso che per molto tempo si è vergognato del suo stato di sieropositività.

Dopo tanti anni di silenzio, Billy ha deciso di ricevere un riconoscimento, perché ha finalmente ottenuto un successo significativo nella professione.

Porter afferma anche di sentirsi meglio ora grazie alla terapia di supporto.

Ora non è più interessato a come le persone reagiranno alla notizia della sua diagnosi.

Sono sopravvissuto per raccontare questa storia. È tempo di crescere e andare avanti, perché la vergogna è distruttiva. Può distruggere tutto sul tuo cammino. Sono sicuro che ora questa diagnosi è la prima cosa che la gente menzionerà quando parlerà di me ha detto Porter.

Billy Porter, noto per il suo stile di abbigliamento oltraggioso, non ha mai nascosto la sua omosessualità.

Ha detto alla sua famiglia che gli piacciono gli uomini da bambino.

Nel 2017 ha sposato il suo partner Adam Smith, che conosceva da otto anni.

Ha ammesso così di vivere con l’HIV da 14 anni.

Leggi anche: Jonathan Coe sul nuovo romanzo: “Ho imparato a scrivere ascoltando la registrazione dei film di Billy Wilder”.

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Billy Porter ha ammesso di vivere con l’HIV da 14 anni
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gossip Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST