Cimitero di Ravenna: spuntano ossa umane da un cestino della spazzatura
Italia

Cimitero di Ravenna: spuntano ossa umane da un cestino della spazzatura

Nel cimitero di Ravenna il personale addetto alla pulizia, nei pressi della zona Monumentale ritrova all’interno di un cestino della spazzatura delle ossa che sembrerebbero appartenere ad un corpo umano.

Il macabro ritrovamento da parte degli addetti ai lavori è avvenuto mercoledì intorno alle 10:30 della mattina.

Le ossa disperse del cimitero di Ravenna

Subito dopo il ritrovamento delle ossa, è scattato l’allarme e sul posto si sono precipitate le volanti della Polizia, della Scientifica e del medico legale.

Dopo pochi minuti gli investigatori hanno accertato che i poveri resti apparterrebbero a un uomo deceduto più di 70 anni fa.

Secondo una prima analisi, il mucchietto di ossa rivenuto nel cestino dell’immondizia, conterrebbe una mandibola, un femore e una tibia.

Gli agenti hanno ispezionato in lungo e in largo l’intera area cimiteriale ma nessuna tomba sembra essere stata aperta o profanata e, durante i giorni precedenti, non sembrano esserci stati dei lavori di riesumazione o di trasferimento salme che possano indurre a pensare che le ossa siano finite per sbaglio in un cassonetto.

Ora i poveri resti sono stati sequestrati e le forze dell’ordine hanno avviato un’indagine per scoprire l’identità del povero uomo.

Per il momento gli investigatori credono che un soggetto ignoto si sia introdotto in una cappella di famiglia, aprire la tomba del malcapitato e poi liberarsi dei mortali resti, gettandoli in un bidone della spazzatura.

L’ipotesi nasce dal ritrovamento, sulla scena del crimine, di una vecchia chiave lunga 10 centimetri.

Per tutti questi motivi la Procura, col Pm di turno Lucrezia Ciriello, ha aperto un fascicolo contro ignoti per vilipendio di cadavere.

Leggi anche: A Molfetta: arriva la nuova denominazione delle strade che ricorda le vittime di femminicidio
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter! Fonte: ravennatoday

Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
alex de benedictis
Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
arredamento
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
Stella di Natale: 10 cose da sapere
lifestyle
Stella di Natale: 10 cose da sapere

Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it