Elliot Page è il primo uomo transgender sulla copertina di Time: “Adesso reciterò nel mio vero corpo!”
Attori

Elliot Page è il primo uomo transgender sulla copertina di Time: “Adesso reciterò nel mio vero corpo!”

Elliot Page è ufficialmente il primo uomo transgender sulla copertina del popolare settimanale Time.

L’attore 34enne ha da poco completato la sua transizione, dopo aver subito una mastectomia totale.

Elliot Page adesso è felice

Come confessa nell’intervista al Time, Elliot Page adesso si sente finalmente a proprio agio nel suo corpo:

«Sono davvero entusiasta di recitare, ora che sono pienamente chi sono, in questo corpo. Non importano le sfide e i momenti difficili che ho dovuto passare, niente equivale a sentirsi come mi sento ora.”

L’attore racconta che già all’età di 9 anni si sentiva un ragazzo e chiedeva strenuamente alla madre di poter iniziare il percorso terapeutico e farmacologico per il cambio di sesso.

«Sono diventato un attore professionista all’età di 10 anni. Naturalmente dovevo avere un certo aspetto in cui non mi sono mai riconosciuto. Per molto tempo non riuscivo nemmeno a guardare una mia foto.”

Quando Elliot Page divenne una star internazionale a 21 anni a seguito del successo della pellicola “Juno”, iniziò ad avvertire tutta la pressione dei media per il suo aspetto.

Nonostante il coming out nel 2017, l’attore non si è sentito pienamente felice se non adesso, dopo la transizione:

«La differenza tra come mi sentivo prima di dichiararmi gay e dopo era enorme. Ma il disagio nel mio corpo è mai andato via? No, no, no, no.”

“Sono stato finalmente in grado di abbracciare l’essere transgender e lasciarmi diventare pienamente chi sono.”

«La mastectomia ha trasformato completamente la mia vita» dice. Anzi non mi ha cambiato la vita, me l’ha salvata. È come se gli avessero tolto un peso dalle spalle.”

Adesso Elliot Page è impegnata nelle riprese della terza stagione della serie Netflix “The Umbrella Academy”:

“Noi transgender sappiamo chi siamo. La gente si aggrappa a certe idee fisse sul genere perché la fanno sentire al sicuro. Ma se potessimo celebrare tutte le meravigliose complessità delle persone, il mondo sarebbe un posto migliore.”

Leggi anche: Elliot Page ha chiesto il divorzio da Emma Portner: “Una decisione difficile”
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter! Fonte: corriere

Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
alex de benedictis
Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
arredamento
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
Stella di Natale: 10 cose da sapere
lifestyle
Stella di Natale: 10 cose da sapere

Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it