Flavio Briatore rompe il silenzio sul ‘contratto’ e il ritorno di fiamma con Elisabetta Gregoraci


Flavio Briatore rompe il silenzio sul ‘contratto’ e il ritorno di fiamma con Elisabetta Gregoraci

Il manager Flavio Briatore non si è sottratto nel rispondere con sincerità alle insistenti domande sulla sua chiacchieratissima vita privata.

L’ex moglie Elisabetta Gregoraci è stata infatti una delle concorrenti di punta di questa quinta edizione del Grande Fratello VIP e proprio all’interno della casa più spiata d’Italia sembrava aver stretto un’amicizia particolare con Pierpaolo Pretelli.

Briatore scherza sulla fattura che dovrebbe mandargli il Grande Fratello

In merito al percorso della ex moglie e madre del suo secondo figlio Nathan Falco (Leni, la primogenita sedicenne avuta con la star Heidi Klum, ha appena iniziato a calcare le sue prime passerelle di moda) Briatore ha scherzosamente detto:

“Credo di essere stato uno dei concorrenti del Grande Fratello. Si è parlato più di me che di chi era in gara. Almeno loro sono stati pagati. Manderò una fattura per farmi pagare anche io (sorride, ndr)”

La dichiarazione di Briatore sul fantomatico contratto con Eligreg

Mentre Elisabetta era impegnata nel reality si è parlato molto di un presunto loro contratto matrimoniale che prevedeva l’impossibilità della soubrette di rifarsi una vita sentimentale senza l’approvazione di Flavio ma il manager ne ha categoricamente smentito l’esistenza:

“Non esiste alcun contratto. Su me ed Elisabetta sono state scritte e dette tante ca….te e cattiverie.”

Un possibile ritorno di fiamma?

Messo alle strette su un possibile ritorno di fiamma, Briatore è rimasto sul vago ma non sono mancate parole di miele nei confronti di Elisabetta:

“Ora tra me e lei c’ è un rapporto di affetto e dobbiamo solo lavorare insieme per il bene di nostro figlio. Sono contento che lei sia uscita dalla Casa del Gf e lo abbia fatto per passare le vacanze con Nathan, da grande mamma qual è.”

Briatore e il sosia: il caso Rolls Royce

Il manager piemontese è tornato anche a parlare anche del caso Rolls Royce.

Come ricordiamo questa auto nei giorni scorsi aveva intasato il traffico di una via a Milano e molti quotidiani avevano imputato a Briatore la colpa, in particolar modo con il Corriere della Sera che ha diffuso questa falsa notizia senza controllare le fonti.

“Il giornalista del Corriere riporta la smentita ma continua a sostenere nell’articolo di avere le prove. I testimoni, dice, riferiscono che si tratta di Briatore E per due giorni il Corriere continua così, fino a che, in modo molto cortese, non si espone Luigi Proietti che, parlando con Leggo e Il Giornale, ammette di essere lui il vero responsabile dell’ infrazione.”

“Il Corriere per due giorni mi ha descritto come un furbetto. Prima di pubblicare il pezzo non si è degnato di farmi una chiamata per appurare che fossi realmente io, e dopo ha continuato a giocare sull’ equivoco, sostenendo che Proietti era un mio sosia.”

Briatore è assolutamente convinto che verso di lui ci sia un vero e proprio accanimento, anche quando le sue buone azioni sono sistematicamente ignorate:

“Penso alla campagna da me promossa a sostegno degli abitanti di Bitti, in Sardegna, colpiti da un’ alluvione. Sono riuscito a raccogliere 67mila euro, frutto di mie donazioni personali e di contributi da parte dei miei locali, che verranno destinati per Natale alle famiglie e alle attività di quel paese. Pensa che qualcuno sulla stampa ne abbia parlato?”

Leggi anche: Denis Dosio si è fidanzato con una ex alunna de Il Collegio?
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter!


Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it