Francesca Neri sulla sua malattia: “Negli ultimi due anni ho fatto un viaggio dentro me stessa”


Francesca Neri sulla sua malattia: “Negli ultimi due anni ho fatto un viaggio dentro me stessa”

Da tempo i fan si chiedono che fine abbia fatto Francesca Neri, attrice e compagna storica di Claudio Amendola che da alcuni anni non aggiorna più la sua filmografia.

È stata proprio la bellissima protagonista de “La carne tremula” a spiegare i motivi di questo suo allontanamento dalle luci della ribalda rivelando che negli ultimi due anni ha dovuto combattere con alcuni seri problemi di salute.

La malattia cronica di Francesca Neri

Anche se non ha voluto specificare il nome della malattia cronica che l’ha colpita così duramente, la Neri ha evidenziato che sono già due anni che lei vive in quarantena per i suoi problemi di salute, ben prima dello scoccare del lockdown a causa del Covid-19.

Infatti proprio mentre l’attrice stava iniziando a sentirsi meglio ed era già pronta per uscire di nuovo fuori casa, lo scoppio della pandemia l’ha di nuovo costretta a rinchiudersi attorno alle quattro mura.

“La lunga sosta forzata mi ha fatto molto riflettere. Non è detto che torni a fare ciò che facevo prima.”

Quanto ha dovuto vivere sulla propria pelle ha spinto l’attrice a fare una profonda analisi su se stessa dalla quale è uscita, anche a causa della debilitante malattia fisica, profondamente segnata:

“Ho voglia di essere una persona più che un personaggio.”

Il pensiero di Francesca Neri alla madre

In merito al forzato isolamento che tutti stiamo vivendo, Francesca Neri si è definita “super rodata” proprio a causa delle giornate in solitudine che ha dovuto affrontare durante la sua difficile malattia.

Questo però non le ha impedito di provare una forte ansia per tutto quello che sta accadendo. Francesca si sta dividendo adesso tra telefonate, cucina e videochiamate con i parenti trentini e il suo pensiero corre quotidianamente alla madre, scomparsa l’estate scorsa.

“Meno male che non ha conosciuto questa situazione che stiamo vivendo (il lockdown, n.d.r.) sennò sarebbe stata una tragedia. Ci ho pensato tante volte in questi giorni: come avremmo fatto, lei a Levico e noi a Roma? Come avremmo potuto assisterla? E poi era una donna molto ansiosa: come avrebbe vissuto tutto questo? Il cielo le ha fatto un regalo…La sua vita l’ha comunque vissuta, aveva 90 anni. E in tutti questi anni abbiamo potuto seguirla.”

La forza del legame con Claudio Amendola

L’attrice ha avuto comunque la fortuna di affrontare e condividere tutti questi momenti difficili, dalla malattia cronica alla recente scomparsa della madre, con l’amore della sua vita, il doppiatore Claudio Amendola.

La crisi vissuta a due anni dalla nascita del figlio Rocco è infatti oramai un lontano ricordo visto che il loro amore è sempre più solido e indistruttibile.

“Ho dovuto smettere di lavorare, ho passato tantissimo tempo a casa. (…) Negli ultimi due anni ho fatto un viaggio dentro me stessa e adesso l’isolamento costringerà tutti quanti a fare la stessa cosa. Pensavo che dopo questi due anni per me complicati sarebbe stato difficilissimo ricominciare e invece, se potessi, andrei in prima linea! Farei qualsiasi cosa per rendermi utile.”

Auguriamo a Francesca Neri ogni bene!

Leggi anche: Lana Del Rey vittima di body shaming dopo i nuovi scatti rubati
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter!


Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it