Il Capo dello Stato Sergio Mattarella e gli italiani festeggiano i 75 anni dell’Italia Repubblicana

La cerimonia all'Altare della Patria è stata accompagnata anche dall'apparizione delle frecce tricolore che hanno decorato il cielo con i colori della bandiera italiana.
sei in  Italia

6 mesi fa - 2 Giugno 2021

Il Capo dello Stato Sergio Mattarella e gli italiani festeggiano i 75 anni dell’Italia Repubblicana.

Il 2 giugno è un momento importante per gli italiani, è il compleanno dell’Italia moderna: quella repubblicana.

Tra le altre feste che il popolo italiano celebra ogni anno, c’è il compleanno della Repubblica Italiana, avvenuto esattamente nel 1946.

Oggi l’Italia festeggia il 75° anniversario della repubblica parlamentare. In una cerimonia lontana dal consueto splendore, il Presidente della Repubblica Sergio Matarella, nel 75° anniversario della fondazione della Repubblica Italiana, ha ringraziato tutti coloro che hanno sacrificato la propria vita per creare l’Italia di oggi.

Alle 10, il Presidente ha deposto una corona di alloro sul memoriale del Milite Ignoto, omaggio ai caduti, la cui identità rimane sconosciuta.

La cerimonia all’Altare della Patria è stata accompagnata anche dall’apparizione delle frecce tricolore che hanno decorato il cielo con i colori della bandiera italiana.

“Il voto per la Repubblica ha permesso all’Italia di intraprendere la strada della democrazia, del progresso sociale, dello sviluppo.

Un patto raggiunto da un suffragio universale, che per la prima volta includeva a pieno titolo il voto delle donne.

Gli italiani si sono uniti, per una nuova Italia. Da allora il processo di crescita e consolidamento della democrazia non si è mai fermato e ha attraversato prove terribili, come la ‘sfida al terrorismo’”, si legge nel messaggio di Mattarella.

Nel suo intervento il presidente si è soffermato anche sulla situazione del covid-19, sottolineando che purtroppo gli italiani non hanno potuto celebrare la Giornata dell’Italia per il secondo anno consecutivo.

In onore di questo giorno molti politici hanno onorato coloro che hanno reso possibile l’Italia di oggi.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha inviato un messaggio all’Italia per il 75° anniversario della Repubblica.

“A nome del popolo americano, rivolgo le mie più sentite congratulazioni a voi e al popolo italiano nel 75° anniversario della fondazione della Repubblica Italiana.

Quest’anno ricorre anche il 160° anniversario dell’instaurazione delle relazioni diplomatiche tra l’Italia e gli Stati Uniti.

“I profondi e lunghi legami tra i nostri paesi hanno creato prosperità e arricchito le nostre culture”, ha affermato Biden.

Ha sottolineato che anche sua moglie è di origine italiana.

Il 2 giugno prosegue con un’altra cerimonia nel cortile del palazzo presidenziale con il presidente che tiene discorso davanti agli uffici dello Stato, tra cui il presidente del Consiglio Mario Draghi e l’intero governo, e un folto gruppo di studenti delle scuole.

Il Capo dello Stato Sergio Mattarella e gli italiani festeggiano i 75 anni dell’Italia Repubblicana.

Leggi anche: Per la Festa della Repubblica l’Italia riapre al turismo.

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Il Capo dello Stato Sergio Mattarella e gli italiani festeggiano i 75 anni dell’Italia Repubblicana
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Oggi