Il cessate il fuoco di Gaza entra in vigore: israeliani e palestinesi festeggiano la vittoria

E con l'entrata in vigore del cessate il fuoco, sia Israele che Hamas hanno rivendicato la vittoria nel conflitto.
sei in  Mondo

7 mesi fa - 21 Maggio 2021

Il cessate il fuoco di Gaza entra in vigore: israeliani e palestinesi festeggiano la vittoria.

Dopo 11 giorni di potenti scontri, questa mattina nella Striscia di Gaza c’è finalmente la calma.

Il cessate il fuoco è iniziato venerdì mattina presto, terminando 11 giorni di combattimenti che hanno causato la morte di almeno 240 persone, la maggior parte a Gaza.

E con l’entrata in vigore del cessate il fuoco, sia Israele che Hamas hanno rivendicato la vittoria nel conflitto.

Hamas ha detto che il cessate il fuoco dichiarato da Israele è stata una “vittoria” per il popolo palestinese; una sconfitta per il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu.

Un’opinione sostenuta anche dai cittadini di Gaza: “Questo è il giorno della vittoria, il giorno della libertà ed è il giorno più bello che abbiamo vissuto”.

Ma Basem Naim, dell’Hamas Council on Foreign Relations, si è detto scettico sull’estensione del cessate il fuoco, affermando:

“Senza giustizia per i palestinesi, senza fermare l’aggressione israeliana e le atrocità contro il nostro popolo a Gerusalemme; il cessate il fuoco continuerà ad essere fragile”.

Poco dopo che il cessate il fuoco che è entrato in vigore alle 2 del mattino, un gran numero di palestinesi è sceso in strada in macchina e a piedi per festeggiare.

A Gaza, gli automobilisti suonavano le clacson mentre gli oratori delle moschee cantavano “vittoria della resistenza”.

Lo stesso è stato affermato dal campo israeliano, dove il ministro della Difesa israeliano Benny Gantz ha affermato che l’offensiva di Gaza ha prodotto “guadagni militari senza precedenti”.

“I leader politici hanno sottolineato che la realtà sul campo determinerà il futuro della campagna”, afferma il comunicato.

I combattimenti tra le parti sono iniziati il ​​10 maggio dopo settimane di tensioni israelo-palestinesi nella Gerusalemme est occupata, culminate in scontri in un luogo sacro musulmano ed ebraico.

Hamas ha iniziato a lanciare razzi dopo aver avvertito Israele di ritirarsi dal paese, innescando attacchi aerei di rappresaglia.

Almeno 232 persone sono morte a Gaza, tra cui più di 100 donne e bambini. Israele ha detto che almeno 150 di loro erano militanti. Hamas non ha fornito dati sulle vittime dei combattenti. In Israele 12 persone hanno perso la vita, inclusi due bambini.

Dopo che il gabinetto di sicurezza israeliano ha annunciato che è stato raggiunto un cessate il fuoco che dovrebbe porre fine ai combattimenti con la Palestina; il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha accolto con favore la decisione.

Biden ha detto di vedere una “vera opportunità” verso l’obiettivo finale di costruire una pace duratura in Medio Oriente.

Il presidente Biden ha detto che lui e gli alti collaboratori della Casa Bianca sono stati intensamente coinvolti in uno sforzo “ora per ora” per fermare lo spargimento di sangue.

Credo che i palestinesi e gli israeliani meritino di vivere in sicurezza e protezione, di godere di un’eguale misura di libertà, prosperità e democrazia”; ​​ha detto il presidente Biden.

“La mia amministrazione continuerà la nostra diplomazia calma e implacabile verso il raggiungimento di questo obiettivo”.

La Casa Bianca, ha accolto con favore il contributo del governo egiziano, che ha svolto un ruolo cruciale nella mediazione del cessate il fuoco.

Il cessate il fuoco di Gaza entra in vigore: israeliani e palestinesi festeggiano la vittoria.

Leggi anche: Hamas sul Cessate il fuoco a Gaza: palestinesi e israeliani pronti alla tregua dopo giorni di attentati, morti e feriti

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Il cessate il fuoco di Gaza entra in vigore: israeliani e palestinesi festeggiano la vittoria
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Mondo Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST