Il film biografico su “Elvis” di Baz Luhrmann è stato rimandato

Il film biografico su “Elvis” di Baz Luhrmann è stato rimandato

31 Gennaio 2021

     

“Elvis” di Baz Luhrmann

L’uscita del film biografico su “Elvis” di Baz Luhrmann è stata rinviata al 2022.

Il film, che vede come protagonista Austin Butler nei panni della leggenda della musica rock, sarà presentato in anteprima nel giugno del 2022 invece che nel novembre del 2021.

La Warner Bros.non ha indicato il motivo per cui l’uscita del film è stata posticipata, ma la produzione del film ha avuto la sua parte di ritardi a causa del Covid-19 .

Sicuramente avrà influenzato il fatto che Tom Hanks, che interpreta il manager di Presley, il colonnello Tom Parker, era in Australia per la pre-produzione del film lo scorso marzo quando lui e sua moglie, Rita Wilson, sono risultati positivi al Covid-19.

Il film seguirà l’amicizia di Presley e Parker. Nel film c’è anche Olivia DeJonge che interpreterà la moglie di Presley, Priscilla.
La Warner Bros. ha annunciato il mese scorso che renderà disponibile l’intera lista di film per il 2021 dello studio agli abbonati di HBO Max senza costi aggiuntivi.

Chi è Baz Luhrmann

Bazmark “Baz” Luhrmann (nato Mark Anthony Luhrmann, 17 settembre 1962) è un regista, scrittore e produttore australiano con progetti che spaziano dalle industrie del cinema, della televisione, dell’opera, del teatro e della musica.

È considerato da molti un esempio contemporaneo di autore per il suo stile e il profondo coinvolgimento nella scrittura, regia, design e componenti musicali di tutto il suo lavoro. È il regista australiano di maggior successo commerciale, con quattro dei suoi film tra i primi dieci film australiani di maggior incasso mondiale di tutti i tempi.

L’influenza di Luhrmann si è estesa al di fuori del tradizionale regno dei media e dell’intrattenimento. Profondamente coinvolto nel mondo della moda e dell’arte, il film di Luhrmann No.5 the Film for Chanel non solo detiene un Guinness World Record per il budget più alto per uno spot pubblicitario mai prodotto, ma ha aperto la strada al genere del fashion film e branded content.

Baz Luhrmann lavora a stretto contatto con l’Anna Wintour Costume Center del Metropolitan Museum of Art, avendo presieduto l’annuale Met Gala e producendo un cortometraggio per il museo, celebrando Miuccia Prada ed Elsa Schiaparelli.

Più recentemente lui e sua moglie Catherine Martin hanno adattato il loro stile per progetti in eventi, vendita al dettaglio, architettura e design con Barneys New York e lo sviluppatore e albergatore Alan Faena.

Leggi anche: Il più grande festival cinematografico africano in Burkina Faso rinviato dalla pandemia
Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Anya Taylor-Joy: la star regina degli scacchi Harvey Weinstein e il film su di lui e sulle molestie fatte alle attrici Vin Diesel si è rivolto in modo toccante al compianto Paul Walker Doctor Strange 2 sono apparse le immagini dei personaggi principali Zendaya ha mostrato le foto dal set di Spider-Man 3 con Tom Holland La star di Crudelia difende il film dalle critiche
leggi articoli di  Cinema
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cinema Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Baz Luhrmann elvis film Oggi warner bros