Il gatto russa, è normale?

È normale che un gatto russi? La risposta breve è ... a volte. Ci sono ragioni innocue per cui i gatti russano e alcune ragioni non così innocue.
sei in  Gatti

1 anno fa - 23 Dicembre 2020

Il gatto russa, è normale?

Tutti una volta ce lo siamo chiesti e non sappiamo darci la risposta.
Oggi vi aiuteremo con questa domanda.

Quindi, è normale che un gatto russi? La risposta breve è … a volte. Ci sono ragioni innocue per cui i gatti russano e alcune ragioni non così innocue.

Le strane posizioni di sonno possono causare il russare del gatto

La ragione più innocua sarebbe una strana posizione di sonno. I gatti sono dei maestri contorsionisti. Le posizioni che ci sembrano bizzarre sono spesso perfettamente comode per i nostri amici felini.

Una posizione di sonno in cui la testa è stranamente contorta a volte può provocare il russare se quella posizione causa un leggero restringimento delle vie aeree.

Brachicefalia

Il russare è abbastanza comune nei gatti brachicefalici, quelli con la faccia piatta, come himalayani, birmani e persiani. Queste razze hanno un’anatomia nasale anormale.

I loro brevi passaggi nasali e le narici più piccole del normale possono causare ostruzione al flusso d’aria, con conseguente russamento. Un’altra caratteristica comune in queste razze è un palato molle che si estende più indietro rispetto ad altre razze.

Questo palato molle allungato può bloccare parzialmente l’ingresso alla trachea rendendo più difficile il passaggio dell’aria, contribuendo così al russare.

Obesità

L’obesità può predisporre i gatti a russare. Il grasso in eccesso può depositarsi nei tessuti che circondano le vie aeree superiori, restringendo il flusso d’aria e rendendo più udibili i suoni respiratori, soprattutto durante il sonno.

Il russare è solo uno dei tanti motivi per cui i proprietari di gatti dovrebbero impedire ai loro gatti di diventare sovrappeso.

Infezioni

Le infezioni virali delle vie respiratorie superiori sono comuni nei gatti, causando lo stesso tipo di sintomi clinici che gli esseri umani sperimentano con il raffreddore: tosse, starnuti, occhi che colano e naso chiuso.

Non sorprende che un gatto con un’infezione respiratoria sia più incline a russare. I gatti con sinusite cronica (infiammazione e infezione delle vie respiratorie superiori persistenti) respirano rumorosamente per tutta la vita e russano fortemente.

Polipi nasofaringei

Nei gatti giovani, una causa comune di russare sono i polipi nasofaringei (NP).

Sebbene queste masse siano benigne (non cancerose), possono crescere fino a dimensioni che causano l’ostruzione della rinofaringe.

L’approccio più comune al trattamento delle NP prevede la rimozione del polipo mediante una leggera trazione. Il gatto è anestetizzato o è fortemente sedato. Utilizzando un uncino per sterilizzazione (uno strumento chirurgico simile a una sonda con una piccola curva all’estremità), il palato molle viene retratto, rivelando il polipo.

Il polipo viene quindi afferrato con una pinza ed estratto delicatamente. I polipi sono escrescenze con un piccolo peduncolo ed è imperativo che il polipo sia afferrato dal gambo per garantire la completa rimozione, altrimenti potrebbe ricrescere.

Leggi anche: Acari nelle orecchie del gatto: tutto quello che devi sapere
Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Il gatto russa, è normale?
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gatti Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST gatti Oggi russare