“Il Grande Gatsby”: in lavorazione una serie tv sul capolavoro di Francis Scott Fitzgerald

“Il Grande Gatsby”: in lavorazione una serie tv sul capolavoro di Francis Scott Fitzgerald

27 Gennaio 2021

     

Il Grande Gatsby sta per approdare in tv.

Michael Hirst (Vikings, I Tudors, Elizabeth) è stato scelto per scrivere la sceneggiatura di una nuova miniserie ad alto badget incentrata sul capolavoro dello scrittore Francis Scott Fitzgerald.

Tutto sulla serie Il Grande Gatsby

La serie è stata commissionata dalla A + E Studios e ITV Studios America che detiene i diritti del maestoso romanzo da decenni.

Questo adattamento di Hirst, lo scrittore che produrrà anche lo show poi insieme a Michael London (Sideways, Milk) della Groundswell Productions, è in lavorazione da almeno tre anni.

Gatsby è stato adattato più volte al Cinema: nel 1926 (con Warner Baxter), 1949 (con Alan Ladd), 1974 (con Robert Redford e Mia Farrow) e nel 2013 (con Leonardo DiCaprio).

Ma per la prima volta, qui, sarà coinvolta la vera tenuta di Fitzgerald visto che Blake Hazard, pronipote di Scott e Zelda Fitzgerald e amministratore della tenuta, è produttore consulente della serie.

Di che cosa parlerà lo show di Hirst

Il Gatsby di Hirst esplorerà la comunità nera di New York negli anni ’20 e la sottocultura musicale.

Una rivisitazione che scaverà ancora più a fondo nelle vite nascoste dei suoi personaggi cercando però di non perdere la visione d’insieme sul grande sogno infranto degli “anni ruggenti” avuta dal geniale scrittore Fitzgerald.

Per attenersi al rigore storico del libro, la produzione ha quindi deciso di coinvolgere come consulente il professor William B. Ransford della Columbia University.

Per Blake Hazard questa miniserie sul suo avo è un sogno che si realizza:

“Ho sempre sognato una versione più diversificata e inclusiva di Gatsby che rifletta meglio l’America in cui viviamo, una che potrebbe consentire a tutti noi di vedere noi stessi nel testo selvaggiamente romantico di Scott. Michael porta al progetto una profonda riverenza per il lavoro di Scott, ma anche il coraggio di dare vita a una storia così iconica in modo accessibile e fresco. Sono felice di far parte del progetto.”

Anche Michael Hirst non vede l’ora di portare sul piccolo schermo Il Grande Gatsby:

“Mi sembra di aver vissuto con Gatsby per la maggior parte della mia vita, leggendolo prima come uno scolaro, poi insegnandolo a Oxford negli anni ’70 e poi rileggendolo periodicamente da allora.”

“Oggi, mentre l’America cerca di reinventarsi ancora una volta, è il momento perfetto per guardare con nuovi occhi a questa storia senza tempo, per esplorare i suoi personaggi iconici attraverso una lente più moderna.”

Leggi anche: Spotify: nasce la playlist mensile “Jazz Italia” direttamente curata dai suoi interpreti
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter!

The Ferragnez: La serie

10 Novembre 2021

di paola depalma

Mara Venier è stata operata d’urgenza da un chirurgo maxillo facciale: l’odissea per colpa di un dentista romano Netflix sta per assumere la produzione dei propri videogiochi Arrivano gli invasori sull’Isola dei Famosi: queste le parole di Ilary Blasi che annuncia il nuovo sbarco Michelle Hunziker e Gerry Scotti e loro battuta sui cinesi hanno scatenato i social I film da vedere stasera in televisione (4 aprile 2021) Leonardo: la serie che ‘strizza l’occhio alla TV’ avrà una seconda stagione
leggi articoli di  Televisione
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Televisione Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST a+e studios Francis Scott Fitzgerald Il Grande Gatsby michael hirst miniserie novità Oggi Serie Tv televisione