Il più grande festival cinematografico africano in Burkina Faso rinviato dalla pandemia

sei in  Cinema

di  Redazione

Il più grande festival cinematografico africano in Burkina Faso rinviato dalla pandemia

30 Gennaio 2021

Condividi

Il più grande festival cinematografico africano, che doveva svolgersi nella capitale del Burkina Faso Ouagadougou dal 27 febbraio al 6 marzo, è stato rinviato a causa della pandemia di coronavirus.

Il Festival panafricano del cinema e della televisione di Ouagadougou, noto con l’acronimo in francese di FESPACO, è una vetrina molto attesa che si tiene ogni due anni.

Il gabinetto del Burkina Faso ieri “ha preso la decisione di rinviare lo svolgimento della FESPACO a una data successiva”, ha detto in conferenza stampa il portavoce del governo Ousseni Tamboura.

Fondata nel 1969, FESPACO stabilisce che i film selezionati per la competizione debbano essere realizzati da africani e prodotti prevalentemente in Africa.

Il festival rispettato a livello internazionale è seguito da vicino dalle industrie cinematografiche statunitensi ed europee, che esplorano l’evento alla ricerca di nuovi film, talenti e idee.

Il Burkina Faso, paese senza sbocco sul mare nel Sahel, ha registrato finora 10.423 casi di Covid-19, di cui 120 fatali, ma come altri paesi in Africa sta lottando con una preoccupante seconda ondata di virus.

“Data la situazione sanitaria, sia a livello nazionale che internazionale, in relazione alla pandemia di coronavirus, sarà difficile tenere il FESPACO nel periodo previsto”, ha detto Tamboura.

“Non sarà facile per noi decidere (una nuova data) perché questa è legata agli sviluppi della situazione sanitaria”, ha aggiunto.

Il Festival di Cannes nel sud della Francia, considerato da molti come il più prestigioso al mondo, è stato rinviato dall’11 al 22 maggio al 6-17 luglio, hanno dichiarato i suoi organizzatori mercoledì.

Cannes è stata completamente cancellata lo scorso anno per la prima volta dalla seconda guerra mondiale, con solo una piccola presentazione online dalla sua selezione ufficiale in ottobre.

Leggi anche: I 2 film apocalittici girati durante la pandemia che hanno conquistato il Sundance film festival
Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Cinema

Anya Taylor-Joy: la star regina degli scacchi Harvey Weinstein e il film su di lui e sulle molestie fatte alle attrici
leggi articoli di  Cinema
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cinema
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Burkina Faso festival cinematografico africano Oggi