Il Premier Draghi e Papa Francesco agli Stati generali della Natalità organizzato dal Forum Associazioni Familiari

sei in  Italia

7 mesi fa - 14 Maggio 2021

Il Premier Draghi e Papa Francesco agli Stati generali della Natalità organizzato dal Forum Associazioni Familiari che si sono svolti a Roma presso l’Auditorium della Conciliazione.

Per il Presidente del Consiglio dei Ministri, Mario Draghi, la “consapevolezza dell’importanza di avere figli viene dal miglioramento della condizione della donna, non è antitetico alla sua emancipazione. Investiamo e mettiamo la società in grado di fare figli”.

Il Santo Padre, ha sostenuto che per rimettere in moto l’Italia, bisogna partire dalla vita, dall’essere umano  e superare l’inverno demografico ancora freddo e duro.

Papa Francesco ha annunciato che il costo per crescere i figli è troppo alto e che i genitori hanno bisogno di più aiuto se paesi come l’Italia vogliono superare il basso tasso di natalità che mina il loro futuro.

Il Pontefice ha notato che i sondaggi di opinione mostrano che la maggior parte dei giovani vuole avere figli ma è preoccupata per i costi .

“I loro sogni di una nuova vita, i semi della rinascita del Paese, stanno affrontando un inverno demografico freddo e buio “, ha detto il papa.

“Perché il futuro sia buono, dobbiamo prenderci cura delle famiglie; soprattutto delle giovani famiglie che sono sopraffatte da preoccupazioni che rischiano di paralizzare i loro progetti di vita. Penso alle paure causate dall’aumento dei costi per crescere i figli “.

Il Premier Mario Draghi ha sottolineato che l’Italia ha avuto solo 404.000 nascite l’anno scorso, il numero più basso da quando sono state tenute le statistiche; in calo del 30% rispetto a 12 anni fa, mentre il bilancio dei morti è stato di 746.000 persone, più del solito in parte a causa della pandemia covid-19.

“L’ Italia senza bambini è l’Italia che non crede in se stessa e non progetta il futuro. Questa è l’Italia, destinata a invecchiare lentamente e scomparire” , ha detto Draghi.

La questione dei bassi tassi di natalità non si limita all’Italia. I dati di questo mese hanno mostrato che le nascite in Cina sono diminuite del 18% lo scorso anno al livello più basso dal 1961 e le nascite; negli Stati Uniti sono diminuite del 4% al livello più basso dal 1979.

Il forte calo del numero di bambini nati in molti paesi è dovuto in parte allo stress e all’insicurezza causati da covid-19.

Ma le tendenze delle nascite a lungo termine in gran parte del mondo sviluppato sono state negative per anni.

Papa Francesco ha detto che il cambiamento nei valori è in parte da biasimare, poiché la società moderna si concentra sul fare soldi e costruire una carriera, mentre i bambini sono visti come “distrazioni “.

“Questa mentalità è cancrena per la società e rende il futuro insostenibile”, ha insistito il Santo Padre.

Si è anche concentrato sui giovani, avvertendo che alcuni modelli di ruolo danno il cattivo esempio; essendo ossessionati dal loro aspetto e sembrano riluttanti a fare i sacrifici necessari per creare una famiglia.

“Non rimani giovane scattando selfie… ma dall’opportunità di guardare un giorno negli occhi dei tuoi figli”, ha detto Papa Francesco.

Il Premier Draghi e Papa Francesco agli Stati generali della Natalità organizzato dal Forum Associazioni Familiari a Roma

Leggi anche: Le serie TV tratte dai libri in arrivo nel 2021.

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Il Premier Draghi e Papa Francesco agli Stati generali della Natalità organizzato dal Forum Associazioni Familiari
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Oggi