Il principe Harry vuole essere cacciato dall’America

Il principe ha scatenato una protesta per le affermazioni rilasciate sul primo emendamento alla Costituzione degli Stati Uniti, dicendo che fosse una sciocchezza.
sei in  Gossip

7 mesi fa - 18 Maggio 2021

Il principe Harry vuole essere cacciato dall’America.

Gli americani arrabbiati suggeriscono che l’ex duca di Sussex trovi un altro paese per sé.

Il principe ha scatenato una protesta per le affermazioni rilasciate sul primo emendamento alla Costituzione degli Stati Uniti, dicendo che fosse una sciocchezza.

In un’intervista Harry ha affermato di non comprendere appieno il significato del Primo Emendamento, ma allo stesso tempo crede che sia spesso usato non sempre.

Se vuoi, anche nel Primo Emendamento puoi trovare scappatoie e usarle per guadagno personale. Le norme di modifica possono essere trasformati in un mezzo di guadagno, ha detto.

Ricordiamo che il Primo Emendamento alla Costituzione degli Stati Uniti è uno dei principi irremovibili, garantisce la libertà di parola, religione e stampa.

Tale mancanza di rispetto per la legge fondamentale del paese in cui Harry e sua moglie vivono da diversi mesi ha causato una tempesta nei social network.

Questa volta, il principe non ha ottenuto solo dagli analisti del divano, ma anche i politici hanno espresso il loro sconcerto.

Nella sua critica al Primo Emendamento, il principe Harry ha confuso le banche. Diventerà presto un ospite sgradito su entrambe le sponde dell’oceano “, ha scritto l’ideologo della Brexit Nigel Farage.

Anche gli americani comuni lo hanno sostenuto.

Ha definito una sciocchezza il Primo Emendamento alla Costituzione degli Stati Uniti e si è fatto strada sia in Gran Bretagna che negli Stati Uniti, scrivono gli utenti indignati.

Harry, rischia così di essere cacciato dall’America.

Leggi anche: Meghan Markle e il principe Harry: in rete si discute sul nome che potrebbero dare alla loro figlia.

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Il principe Harry vuole essere cacciato dall’America
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gossip Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST