Interrogato su quanto pulite pensa che saranno le Olimpiadi del prossimo anno, Michael Phelps dice “4 o 5 su 10”


Interrogato su quanto pulite pensa che saranno le Olimpiadi del prossimo anno, Michael Phelps dice “4 o 5 su 10”

Michael Phelps e le Olimpiadi pulite?

Michael Phelps, che si è ritirato come l’olimpionico più decorato della storia nel 2016, non ha molte speranze in delle Olimpiadi pulite, che si terranno il prossimo anno a Tokyo.

Alla domanda su quanto puliti pensa che i Giochi saranno, il 23 volte medaglia d’oro olimpica ha detto senza mezzi termini a Don Riddell della CNN Sport: “Quattro o cinque” su 10.

“Posso onestamente dire che durante tutta la mia intera carriera, non so se ho mai gareggiato in un campo pulito”, ha aggiunto Phelps.
“Se è così, allora sì, non credo sia cambiato nulla.

Le Olimpiadi del 2012

Quest’anno ha segnato l’ottavo anniversario delle Olimpiadi del 2012 a Londra, dove Phelps ha vinto quattro medaglie d’oro.
Quei Giochi sono stati descritti come le Olimpiadi più sporche della storia, con oltre 130 atleti banditi o squalificati per reati di doping, secondo Olympedia.

68 di questi atleti sono stati trovati tramite un programma di rianalisi che continua a testare nuovamente i campioni dei precedenti Giochi Olimpici.

Olimpiadi 2016

Nel frattempo, secondo un rapporto del New York Times, di circa 11.000 atleti che hanno gareggiato alle Olimpiadi di Rio 2016, circa un concorrente su 100 aveva scontato sospensioni o dovuto restituire medaglie a causa del doping.

Michael Phelps

Phelps, che è sempre stato schietto riguardo al doping per tutta la sua carriera, dice che può “garantire” che nessun atleta sia stato testato tanto quanto lo era lui a livello olimpico e insiste che tutti dovrebbero essere tenuti agli stessi standard elevati.

“Se ci sottoponiamo tutti a test in questo modo, bene, ma so che non lo siamo”, ha aggiunto il 35enne. “Finché non lo saremo, finché non saremo tutti allo stesso livello, nulla cambierà.”

Il Comitato Olimpico Internazionale (CIO), che supervisiona i test antidroga ai Giochi, ha affermato che la lotta per uno sport pulito è tra le sue massime priorità.

Leggi anche: Le star del football americano donano alberi di natale alle famiglie colpite dal Covid
Seguiteci anche su Facebook & Twitter


Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it