La Cina riapre agli stranieri che hanno assunto un vaccino COVID-19 di fabbricazione cinese
Salute

La Cina riapre agli stranieri che hanno assunto un vaccino COVID-19 di fabbricazione cinese

L’obbligo del vaccino cinese

La Cina è pronta ad allentare le restrizioni alle frontiere per consentire ad alcuni stranieri, inclusi Stati Uniti, India e Pakistan, di rientrare, a condizione che abbiano preso un vaccino per il COVID-19 cinese.

Il paese è stato chiuso alla maggior parte degli stranieri dallo scorso marzo per arginare la diffusione del coronavirus che ha in gran parte tenuto sotto controllo in patria, bloccando molti stranieri con lavoro e famiglia all’interno della Cina all’estero.

Ma le ambasciate cinesi in diversi paesi hanno emesso avvisi in cui si afferma che il paese aprirà le domande di visto per selezionare le persone che hanno subito un vaccino di fabbricazione cinese.

L’ambasciata cinese negli Stati Uniti ha detto in una dichiarazione datata lunedì che inizierà ad occuparsi dei “coloro che richiedono il visto che hanno fatto il vaccino cinese per il COVID-19 “.

Ciò si applica da questa settimana a coloro che visitano la Cina continentale per la ripresa del lavoro, viaggi di lavoro o per “esigenze umanitarie”, come il ricongiungimento con i familiari.

La lotta al virus da parte della Cina

Pechino sta portando avanti il suo piano di vaccinazione per la sua vasta popolazione nazionale con quattro vaccini di produzione nazionale approvati finora. Ma deve ancora approvare eventuali vaccini di fabbricazione straniera.

La Cina ha anche spedito i suoi vaccini all’estero mentre lavora per smussare le critiche straniere sulla diffusione iniziale del virus dalle sue coste.

La dichiarazione dell’ambasciata afferma che questo vale per coloro che avevano ricevuto due dosi di vaccino cinese o una singola dose almeno 14 giorni prima di richiedere il visto.

Le ambasciate cinesi in altri paesi tra cui India, Pakistan, Filippine, Italia e Sri Lanka hanno pubblicato dichiarazioni simili.

Chi arriva in Cina dovrà comunque affrontare un’estenuante quarantena fino a tre settimane.
I vaccini cinesi sono stati lanciati in diversi paesi in tutto il mondo, tra cui Turchia, Indonesia e Cambogia.

Leggi anche: I sopravvissuti all’epidemia di Ebola infettati anni fa potrebbero aver dato inizio a una nuova epidemia

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
alex de benedictis
Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
arredamento
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
Stella di Natale: 10 cose da sapere
lifestyle
Stella di Natale: 10 cose da sapere

Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it