La Francia vuole fissare l’età del consenso sessuale a 15 anni

Il governo della Francia vuole fissare l'età del consenso sessuale a 15 anni e rendere più facile punire gli abusi sessuali su minori.
sei in  Mondo

12 mesi fa - 11 Febbraio 2021

La Francia e il consenso sessuale

Il governo della Francia vuole fissare l’età del consenso sessuale a 15 anni e rendere più facile punire gli abusi sessuali su minori

“Infine!” è stato lo slogan delle vittime e degli attivisti per la protezione dell’infanzia che hanno a lungo spinto per leggi più severe e un maggiore riconoscimento sociale del problema.

La mancanza di un’età per il consenso in Francia – insieme agli statuti di prescrizione – ha complicato gli sforzi per perseguire i presunti autori di abuso sessuale.

Definendo “intollerabile” tale trattamento dei bambini, il ministero della Giustizia ha affermato che “il governo è determinato ad agire rapidamente per attuare i cambiamenti che la nostra società si aspetta”.

“Un atto di penetrazione sessuale da parte di un adulto su un minore di 15 anni sarà considerato uno stupro“, ha detto alla rete televisiva France-2 il ministro della Giustizia Eric Dupond-Moretti.

Gli autori delle violenze non potranno più citare il consenso per diminuire le accuse, ha detto, anche se saranno fatte delle eccezioni per gli adolescenti che hanno rapporti sessuali consensuali.

Il cambiamento deve ancora essere sancito dalla legge, ma l’annuncio è un passo importante.

“E ‘molto positivo che ci sia questo dibattito rianimato, che ci sia un’idea di un’età minima (di consenso), ha detto Fatima Benomar, il cui gruppo Les Effrontees ha spinto per leggi più forti contro gli abusatori sessuali. “Questo renderà gli adulti più responsabili”.

Secondo l’attuale legge francese, i rapporti sessuali tra un adulto e un minore di età inferiore ai 15 anni sono vietati. Eppure la legge accetta la possibilità che qualcuno sotto i 15 anni sia in grado di acconsentire al sesso, arrivando così a casi in cui un adulto viene perseguito per violenza sessuale anziché stupro, e quindi rischia una pena detentiva più leggera.

L’Organizzazione mondiale della sanità afferma che studi internazionali mostrano che una donna su cinque e un uomo su 13 riferiscono di aver subito abusi sessuali da bambino.

Leggi anche: Morto Larry Flynt, fondatore della rivista Hustler e re del porno
Seguiteci anche su Facebook & Twitter

La Francia vuole fissare l’età del consenso sessuale a 15 anni
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Mondo Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST francia Oggi