La MLB fa causa alle compagnie assicurative, cita miliardi di perdite per colpa del virus

"Crediamo fermamente che queste perdite siano coperte completamente dalle nostre polizze assicurative e siamo fiduciosi che la corte e la giuria saranno d'accordo".
sei in  Sport

12 mesi fa - 5 Dicembre 2020

MLB

La Major League Baseball (MLB) e tutte le 30 delle sue squadre hanno fatto causa ai loro fornitori di assicurazioni, citando miliardi di dollari di perdite durante la stagione 2020 giocata quasi interamente senza fan a causa della pandemia di coronavirus.

La causa, presentata in ottobre presso la Corte Superiore della California nella contea di Alameda, è stata ottenuta venerdì dall’Associated Press. Dice che i fornitori AIG, Factory Mutual e Interstate Fire and Casualty Company si sono rifiutati di pagare le richieste di risarcimento fatte dalla MLB nonostante gli acquisti di polizze “all-risk” della lega.

La stima delle perdite

La lega afferma di aver perso miliardi di dollari in biglietti invenduti, centinaia di milioni in concessioni, decine di milioni in parcheggi e altri milioni in suite e licenze di posti di lusso, vendite di merci all’interno del parco e sponsorizzazioni aziendali.

Cita anche oltre un miliardo di dollari di perdite sui media locali e nazionali, oltre a decine di milioni di mancati guadagni per MLB Advanced Media. Dice che tutte quelle perdite dovrebbero essere coperte dalle loro politiche.

Le partite

La MLB ha interrotto l’allenamento primaverile e posticipato l’inizio della sua stagione regolare a marzo, quindi ha iniziato un programma monco di partite a fine luglio durante il quale ai fan è stato vietato l’accesso agli stadi. Le squadre erano limitate a 60 partite di stagione regolare, contro le 162.

La maggior parte delle partite post-stagionali sono state giocate senza fan, sebbene la capacità di circa 11.000 a partita fosse limitata per la National League Championship Series e la World Series ad Arlington, in Texas.

“A causa del COVID-19, le entità della Major League Baseball, comprese quelle dei 30 club della major league, hanno subito perdite finanziarie significative a causa della nostra incapacità di giocare, ospitare fan e condurre in altro modo normali operazioni commerciali durante gran parte della stagione 2020 “, ha detto la lega in una dichiarazione all’AP.

“Crediamo fermamente che queste perdite siano coperte completamente dalle nostre polizze assicurative e siamo fiduciosi che la corte e la giuria saranno d’accordo”.

Leggi anche: La Formula E sarà il futuro secondo la pop star e attivista ambientale Ellie Goulding
Seguiteci anche su Facebook & Twitter

La MLB fa causa alle compagnie assicurative, cita miliardi di perdite per colpa del virus
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Sport Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST baseball mlb Oggi perdite virus