L’Alfa Romeo Giulia ai Carabinieri: in dotazione della benemerita 1.170 vetture di questo modello

Le auto saranno distribuite su tutto il territorio nazionale e avranno alcune modifiche che le distingueranno dai modelli di serie.
sei in  Motori

6 mesi fa - 26 Maggio 2021

L’Alfa Romeo Giulia ai Carabinieri: in dotazione della benemerita 1.170 vetture di questo modello

L’Arma dei Carabinieri si affiderà all’Alfa Romeo Giulia nei prossimi anni, dopo aver ricevuto le chiavi di 1170 vetture nell’evento di presentazione che si svolto qualche giorno fa.

Le vetture saranno distribuite su tutto il territorio nazionale e avranno alcune modifiche che le distingueranno dai modelli di serie.

Tali sono, ad esempio, la blindatura B4, che offre protezione per tutte le finestre, porte anteriori.

Le modifiche includono anche molti cambiamenti negli interni per rendere più facile per gli agenti di polizia il loro lavoro quotidiano.

Così come alcuni cambiamenti nell’esterno che contraddistinguono le vetture.

Tutte le auto di colore blu scuro con un soffitto bianco e accenti rossi, così come le iscrizioni “Carabinieri”, e luci aggiuntive si possono trovare sul soffitto e sugli specchietti.

Sotto il cofano c’è un motore da 2,0 litri con 200 cavalli e un cambio automatico con 8 marce.

L’Alfa Romeo Giulia ai Carabinieri: in dotazione della benemerita 1.170 vetture di questo modello

Consegnata a Torino presso il Centro Stile, sede del nuovo quartier generale Alfa Romeo, la Giulia Radiomobile 2.0 turbo 200 CV con cambio automatico a 8 rapporti in livrea blu istituzionale.

Leggi anche: Il figlio del calciatore Romeo Beckam ha accennato alla gravidanza della sua fidanzata.

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

L’Alfa Romeo Giulia ai Carabinieri: in dotazione della benemerita 1.170 vetture di questo modello
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Motori Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST