L’avvocato mancato: Kim Kardashian voleva iscriversi alla facoltà di legge.

La star della tv americana in uno dei nuovi episodi del reality show ha raccontato di non aver potuto superare i test di ammissione all'università.
sei in  Donna

6 mesi fa - 27 Maggio 2021

L’avvocato mancato: Kim Kardashian voleva iscriversi alla facoltà di legge.

La star della tv americana in uno dei nuovi episodi del reality show del clan Kardashian ha raccontato di non aver potuto superare i test di ammissione all’università.

La bella Kim Kardashian ha raccontato l’episodio alle sorelle Kourtney e Khloe durante il reality.

Kim Kardashian non riuscì a superare la soglia dei 560 punti, avendone ricevuti all’esame solo 474.

Per tali motivi non è riuscita a superare i test d’ingresso per l’iscrizione universitaria alla Facoltà di Legge.

Ora una delle donne più sexy del mondo dovrà tornare a riprendersi per proseguire gli studi.

“Sono un fallimento. Ho fatto 10-12 ore al giorno per sei settimane, questo è stato molto importante per me.

A causa del mancato superamento dei test di ammissione universitaria, voglio rinunciare all’iscrizione alla facoltà di legge”, – ha detto Kardashian.

Gli esperti hanno affermato che lo stesso esame della California che il personaggio televisivo non è riuscito a superare è molto difficile e la maggior parte degli studenti non può superarlo la prima volta.

In precedenza, i fan di Kardashian hanno appreso il nome del nuovo prescelto. Si è scoperto essere il giornalista della CNN Van Jones.

L’avvocato mancato: Kim Kardashian voleva iscriversi alla facoltà di legge.

Leggi anche: I leader della democrazia di Hong Kong sono stati giudicati colpevoli per la protesta pacifica del 2019

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

L’avvocato mancato: Kim Kardashian voleva iscriversi alla facoltà di legge.
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Donna Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST