L’Italia è quasi tutta in zona gialla e solo 5 Regioni restano in zona arancione

Risulta ancora alto il numero delle terapie intensive occupate dai malati di covid-19
sei in  Italia

8 mesi fa - 23 Aprile 2021

L’Italia  è quasi tutta in zona gialla e solo 5 Regioni in zona arancione, ma risulta ancora alto il numero delle terapie intensive occupate dai malati di covid-19.

A rilevarlo è stato il consueto monitoraggio settimanale compiuto dal Ministero della Salute e dell’Istituto Superiore di Sanità.

Le Regioni che hanno ancora le terapie intensive ospedaliere con una presenza critica di pazienti affetti da covid-19 sono ancora 12, mentre la settimana scorsa erano 14.

Infatti, il tasso nazionale di occupazione dei letti nei reparti di terapia intensiva è sopra la soglia critica (35%).

Precisamente i pazienti ricoverati affetti da coronavirus e ricoverati nei reparti di terapia intensiva degli ospedali italiani sono ancora in numero elevato:

ben 3.151 contro i 3.526 della settimana scorsa. Dopo diverse settimane, è diminuisce il tasso di occupazione nelle aree mediche dei pazienti affetti da covid-19.

Stiamo parlando di quelle che erano ricoverate in ospedale, ma che non erano in pericolo di vita da aver bisogno delle terapia intensiva. In questo caso il tasso è del 36%, ovvero sotto la soglia critica.

 L’indice Rt, che descrive il tasso di contagiosità del coronavirus in Italia, è sceso a quota 0,81, mentre la settimana scorsa stava allo 0,85%.

Questi sono i primi dati dell’ultimo monitoraggio settimanale, riguardante il periodo dal 12 al 18 aprile, compiuto dall’Istituto Superiore di Sanità e dal Ministero della Salute.

Ricordiamo che l’indice Rt è uno degli indicatori per stabilire i colori delle Regioni (bianche gialle, arancioni e rosse)

Una Regione per entrare zona gialla è necessario che abbia l’incide Rt sotto quota 1.

Con questi numeri, il quadro che emerge e che l’Italia sia tutta in zona gialla, con appena cinque Regioni in zona arancione e nessuna in rosso.

Soltanto la Regione Sardegna potrebbe rischiare di finire in zona rossa; ma si attendono i dati ufficiali e le ordinanze a firma del Ministro della Salute, Roberto Speranza, attese per la serata.

Leggi anche: L’Italia passa in zona arancione o quasi: in zona rossa restano soltanto 4 Regioni.

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

L’Italia è quasi tutta in zona gialla e solo 5 Regioni restano in zona arancione
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Oggi