Milano: trovato morto nel suo appartamento dopo due settimane dal decesso
Italia

Milano: trovato morto nel suo appartamento dopo due settimane dal decesso

La macabra tragedia è venuta alla luce durante la giornata di giovedì, in via degli Apuli, nel quartiere Giambellino a Milano.

Un uomo di 69 anni, originario della Basilicata, è stato ritrovato cadavere nel proprio appartamento.

Milano: scoperto cadavere dopo due settimane

L’allarme è scattato verso le 17:30 quando un uomo, residente nel palazzo, è stato insospettito da un forte e strano odore proveniente dall’appartamento del vicino di casa.

Prima aveva provato anche a suonare al campanello senza però ricevere alcuna risposta.

Dopo l’ennesimo tentativo, il vicino di casa ha perciò deciso di allertare i soccorsi e il 112.

L’intervento dei vigili del fuoco

Sul luogo sono immediatamente intervenuti i soccorritori del 118 insieme ai vigili del fuoco.

Entrando da una finestra dell’abitazione, situata al terzo piano dello stabile, i vigili del fuoco hanno subito rinvenuto il corpo del 69enne, immobile e riverso sul pavimento.

A quel punto in casa sono entrati i sanitari dell’ambulanza che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Immediatamente dopo il ritrovamento del cadavere, i carabinieri del nucleo mobile di Milano hanno ascoltato la versione del vicino di casa che aveva allertato i soccorsi.

L’uomo ha dichiarato che non aveva più incrociato il vicino di casa di 69 anni da almeno una quindicina di giorni.

L’ultima volta che aveva sentito dei rumori provenire dal suo appartamento risaliva più o meno a un paio di settimane prima.

Sul corpo della vittima non sono stati ritrovati, ad una prima analisi, segni di violenza o di lotta.

Per ora l’ipotesi più accreditata dagli inquirenti è quella per cui l’uomo sia morto per cause naturali e che, a causa della sua solitudine, non sia stato in grado di avvisare per tempo i soccorsi.

Leggi anche: Le leggi anti-LGBTQ in Uzbekistan alimentano ostilità e violenza
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter! Fonte: milanotoday

Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
alex de benedictis
Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
arredamento
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
Stella di Natale: 10 cose da sapere
lifestyle
Stella di Natale: 10 cose da sapere

Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it