Mozambico: il gigante francese dell’energia Total si ritira dopo gli attacchi dei militanti
Mondo

Mozambico: il gigante francese dell’energia Total si ritira dopo gli attacchi dei militanti

La compagnia energetica francese Total ha ritirato tutto il suo personale dal suo sito di gas naturale di Afungi nel nord del Mozambico mentre crescono gli scontri tra combattenti legati allo Stato Islamico e la rabbia militare.

La società, che la scorsa settimana ha annullato la prevista ripresa dei lavori previsti a causa della violenza, ha rifiutato di commentare quando è stata contattata da Reuters.

Il governo afferma che dozzine di persone sono morte da quando i militanti hanno lanciato attacchi nella città costiera di Palma la scorsa settimana, in un quartiere vicino a dei progetti di gas del valore di decine di miliardi di dollari che hanno lo scopo di trasformare l’economia del Mozambico.

Le due fonti, che hanno una conoscenza diretta delle operazioni di Total, hanno assicurato che la compagnia ha deciso di ritirare il suo personale in quanto i militanti sembravano avvicinarsi al sito.

Gli insorti intanto hanno assunto alcune posizioni militari mozambicane vicino al sito di Afungi a sud di Palma venerdì e la situazione sembra essere ancora molto instabile.

Il Programma alimentare mondiale (WFP) ha dichiarato che sospende temporaneamente i voli di evacuazione da Palma per le persone colpite dalle violenze, citando un deterioramento della situazione della sicurezza.

I voli per il trasporto di operatori umanitari e cibo continueranno, invece, a circolare.

Il ministero della Difesa del Mozambico non ha risposto alla richiesta di un commento.

Un portavoce dell’esercito del Mozambico è stato citato da una stazione radio locale dicendo che il sito di Afungi era fuori dalla portata dei militanti.

“È protetto … in nessun momento è stata messa in gioco la sua integrità”, ha affermato il portavoce dell’esercito Chongo Vidigal di Radio Mozambico.

La stazione radio ha aggiunto nel suo rapporto pubblicato nella tarda serata di giovedì che l’area intorno al progetto Total è adesso pattugliata giorno e notte per respingere qualsiasi minaccia.

Leggi anche: Denise Pipitone: la tv russa conosce già la verità ma la dirà solo in diretta. La rabbia di Piera Maggio

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
alex de benedictis
Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
arredamento
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
Stella di Natale: 10 cose da sapere
lifestyle
Stella di Natale: 10 cose da sapere

Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it