Omicidio Ilenia Fabbri: il web insorge insultando e offendendo Arianna, la figlia della vittima
Italia

Omicidio Ilenia Fabbri: il web insorge insultando e offendendo Arianna, la figlia della vittima

La figlia di Ilenia Fabbri, Arianna Nanni, e l’attuale fidanzata di Claudio Nanni hanno presentato, al commissariato di Faenza, querela per diffamazione aggravata.

Il 54enne Nanni è in carcere con l’accusa di essere il mandante dell’omicidio della ex moglie, la 46enne Ilenia Fabbri.

Le offese a Arianna Nanni dopo il femminicidio di Ilenia Fabbri

Le due donne hanno deciso di sporgere denuncia a causa degli insulti e delle offese piovute dai canali social nei loro confronti.

Da quanto emerge dalle prime indiscrezioni, tutto il web sembrerebbe essere indignato soprattutto per il comportamento della figlia di Ilenia Fabbri, la donna assassinata durante il 6 febbraio scorso a Faenza, nel Ravennate.

Secondo le indagini, l’ex marito della vittima avrebbe pagato un sicario, il reo confesso Pierluigi Barbieri, operaio arruolato da poco tempo nell’officina del Nanni, per uccidere la donna.

Nonostante i molti elementi forniti dal sicario pentito e riscontrati durante l’avanzamento delle indagini, la figlia di Ilenia Fabbri continua a credere alla versione del padre Claudio che invece ha sempre dichiarato di aver incaricato qualcuno solo ed esclusivamente per spaventare l’ex moglie Ilenia Fabbri senza alcuna intenzione di ucciderla.

A Martina invece, l’attuale fidanzata dell’accusato, vengono rimproverate le dichiarazioni con cui all’inizio aveva difeso Nanni.

Entrambe hanno deciso di presentare una querela per diffamazione aggravata contro le decine di persone che le hanno insultate tramite i social network.

Attraverso l’avvocato Veronica Valeriani hanno depositato in Commissariato circa 80 di pagine contenenti alcuni screenshot relativi ai messaggi offensivi contro di loro postati su Facebook.

Arianna, la figlia di Ilenia Fabbri, adesso vive con Martina nella casa dell’accusato, il 54enne Claudio Nanni.

Leggi anche: Milano: trovato morto nel suo appartamento dopo due settimane dal decesso
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter! Fonte:

Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
alex de benedictis
Grave lutto per i Pooh: è morto Alex De Benedictis
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
arredamento
Natale naturale: 9 idee per decorare con le piante
Stella di Natale: 10 cose da sapere
lifestyle
Stella di Natale: 10 cose da sapere

Peoplenow.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it