Perché i gatti mangiano l’erba?

sei in  Gatti

di  Redazione

Perché i gatti mangiano l’erba?

24 Novembre 2020

Condividi

Se i gatti fanno parte della tua famiglia da un po’di tempo, sai che sono animali prettamente carnivori. Ciò significa che la loro sopravvivenza dipende dall’avere della carne nella loro dieta. Quindi la prima volta che hai visto il tuo piccolo carnivoro rosicchiare l’erba o altra vegetazione potrebbe averti scioccato. Allora, perché questa ossessione per alcuni gatti di mangiare l’erba? E perché alcuni gatti mangiano l’erba se poi la vomiteranno subito dopo?

Sono malati?

Un team di ricercatori della UC Davis School of Veterinary Medicine in uno studio del 2008 ha ipotizzato che il mangiare le piante fosse un comportamento normale che i gatti avevano ereditato dai loro antenati selvatici per eliminare i parassiti. Infatti, una delle fonti citate dal dott. Hart, “Food Habits of the Cougar in Utah and Nevada”, pubblicata nel The Journal of Wildlife Management nel luglio 1959, documentava del materiale vegetale nelle feci di puma.

Si è anche osservato che il 71% dei gatti ha mangiato piante almeno sei volte durante la loro vita, il 61% dei gatti ha mangiato della vegetazione almeno 10 volte e l’11% dei gatti non ha mai mangiato piante. Quindi non tutti i gatti mangiano le piante, ma la maggior parte di essi lo fa.

Il gusto

“I gatti mangiano l’erba semplicemente perché gli piace il sapore”, dice il dottor Gary Norsworthy, uno specialista felino certificato presso l’Alamo Feline Health Center di San Antonio, in Texas. “Non è dovuto al desiderio o alla necessità del gatto di epurarsi. Alcune erbe sono più saporite di altre e sono spesso preferite solo quando piove in abbondanza perché diventano più rigogliose e gustose”.

Le migliori erbe per gatti da acquistare e coltivare

Fornire molta vegetazione sicura e non velenosa ai gatti può tenerli lontani dalle altre piante d’appartamento. Una pianta che nessun gatto dovrebbe avere in casa è però il giglio.
Puoi coltivare erba sicura per i gatti in casa. Questo tipo di erba non è la stessa dell’erba del prato, che può invece contenere pesticidi nocivi.

Puoi trovare erba biologica al 100% e non OGM nei negozi di animali o online.
Alcuni tipi di erba gatta sono a base di:
Erba medica
Avena
Grano
Segale
Orzo
Lino

I negozi di animali vendono dei kit per erba gatta che contengono questi vari tipi di erba. Dai semi, queste erbe iniziano a germogliare in pochi giorni e potranno essere pronte da masticare per il tuo micio in un paio di settimane. L’erba migliore dipende dalle preferenze del tuo animale.

Conclusioni

Tuttavia, c’è qualcosa da tenere a mente. La maggior parte dei tipi di erba non sono digeribili per i gatti, avverte il dottor Norsworthy.
Un po’d’erba aggiunge fibre alla dieta del gatto, cosa che può aiutare la digestione. La clorofilla può anche rinfrescare l’alito di un gatto. Ma ai gatti manca l’enzima necessario per digerire grandi quantità di erba e questo condurrà al vomito.
Ancora peggio, troppa erba può essere pericolosa.

“Alcuni anni fa siamo andati in chirurgia con un gatto con un’ostruzione intestinale”, ricorda il dottor Norsworthy. ” L’ostruzione si è rivelata essere un filo d’erba”.
Come per le leccornie, gli esperti raccomandano che l’erba gatta non fornisca più del 10% dell’apporto calorico totale di un gatto.

Leggi anche: 4 motivi per cui i nostri gatti ci amano
Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Gatti

I gatti amano sedersi anche in scatole immaginarie: l’esperimento degli psicologi sul felino domestico Il gatto che si prende cura di un uomo malato di cancro al midollo osseo
leggi articoli di  Gatti
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gatti
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST erba erba gatta gatti Oggi piante vomito