Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza: ultime ore prima dell’approvazione del Governo

Il Recovery Plan dovrebbe arrivare domani nel CdM e verrà poi presentato nei due rami del Parlamento la prossima settima
sei in  Economia

8 mesi fa - 22 Aprile 2021

Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza: ultime ore prima dell’approvazione del Governo.

In queste ore è in corso a Palazzo Chigi la riunione sul Piano di ripresa e resilienza con il premier Mario Draghi e il ministro dell’ Economia e delle Finanza Daniele Franco.

Alla riunione prendono parte anche i ministri coinvolti nel Recovery Plan:

Vittorio Colao, Ministro per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale; Roberto Cingolani, Ministro della transizione ecologica

Alla riunione, una ‘cabina di regia’ allargata, prendono parte anche i rappresentanti alcuni ministri dei partiti che compongono la maggioranza:

Roberto Speranza Liberi e Uguali; Maristella Gelmini per Forza Italia, Stefano Patuanelli per Italia Viva;

Giancarlo Giorgetti per la Lega; Elena Bonetti per Italia Viva; Andre Orlando per il Partito Democratico.

Sul tavolo c’è la bozza da 191,5 miliardi del Recovery Plan che saranno suddivisi in questo modo:

57 miliardi al Green, 42 miliardi al Digitale, 31 miliardi all’Istruzione, 30 miliardi a fondo extra.

La bozza del “Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza” dovrebbe arrivare domani nella riunione del Consiglio dei Ministri e verrà poi presentato nei due rami del Parlamento la prossima settima, tra lunedì e martedì.

Il Recovery Plan dovrà essere consegnato nella loro versione definitiva alla Commissione Europea entro il 30 aprile 2021.

La Commissione Europea, successimene, dovrà valutare ed approvare i testi entro il 30 giugno.

Infatti, tutti i paesi dell’Unione Europea, entro tale data dovrebbero presentare i loro piani per il rilancio dell’economia. Basta che soltanto uno di loro non lo presenti in tempo per bloccare l’intera procedura europea e provocare un rallentamento per tutti gli altri.

Leggi anche: Recovery Plan: nessun rischio di slittamento della presentazione del piano a Bruxelles.

Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza: ultime ore prima dell’approvazione del Governo
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Economia Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST ogg