Scoperta in Cornovaglia una nuova specie di minerale

Registrata una nuova specie minerale in Cornovaglia. Una scoperta sorprendente che ci catapulta dietro nel nostro passato.
sei in  Tecnologia

1 anno fa - 23 Dicembre 2020

Il nuovo minerale

Una nuova specie di minerale “sorprendente” è stata scoperta dagli scienziati mentre stavano analizzando una roccia estratta in Cornovaglia circa 220 anni fa.

Il minerale verde scuro è stato chiamato kernowite dopo Kernow, la parola in lingua della Cornovaglia per la Cornovaglia.

Un gruppo guidato dal mineralogista del Natural History Museum (NHM) Mike Rumsey ha fatto la scoperta mentre studiava una roccia prelevata dalla miniera di Wheal Gorland a St Day.

Rumsey ha dichiarato: “È incredibile che nel 2020 aggiungeremo un nuovo minerale”.

Per secoli, i mineralogisti hanno creduto che i cristalli verdi fossero una variazione di un altro minerale, la liroconite, ma Rumsey e il suo team hanno scoperto che hanno una composizione chimica diversa.

La liroconite blu è molto apprezzata dai collezionisti di tutto il mondo e la maggior parte proviene dal sito di Wheal Gorland.

L’importanza della scoperta

Il signor Rumsey, principale curatore dei minerali presso l’NHM di Londra, ha dichiarato: “Molte di queste scoperte sono avvenute più di 100 anni fa, quando le miniere erano ancora attive, quindi la scoperta di un nuovo minerale dalla Cornovaglia, in particolare uno che è correlato al minerale più famoso della regione, è davvero sorprendente. ”

“Considerando quanti geologi, cercatori e collezionisti hanno setacciato la contea nel corso dei secoli alla ricerca di tesori minerali, è sorprendente che nel 2020 stiamo aggiungendo un nuovo minerale”.

Il riconoscimento scientifico

La nuova descrizione è stata ora approvata dall’International Mineralogical Association e la nuova specie sarà pubblicata su Mineralogical Magazine il prossimo anno.

Rumsey ha detto che la maggior parte della liroconite proviene da Wheal Gorland, aggiungendo: “La miniera è stata utilizzata tra il 1790 e il 1909 circa, ma ora è stata demolita.

“C’è una zona residenziale e non c’è più niente. È una località estinta, non possiamo mai tornare indietro”.

“Quello che abbiamo è un po’ come una piccola capsula del tempo”, ha detto Rumsey.

“Il fatto che questo campione sia stato conservato in un museo significa che possiamo fare questo tipo di ricerca perché non saremmo mai in grado di tornare indietro e raccoglierne altro”.

Leggi anche: Gli scienziati hanno ricostruito digitalmente il cervello di questo dinosauro e hanno fatto alcune scoperte sorprendenti
Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Scoperta in Cornovaglia una nuova specie di minerale
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Cornovaglia geologia minerale Oggi