“The Blues Brothers” e “Il cavaliere oscuro” aggiunti al National Film Registry

“The Blues Brothers” e “Il cavaliere oscuro” aggiunti al National Film Registry

14 Dicembre 2020

     

National Film Registry

Le entrate di quest’anno nel National Film Registry includono un numero record di donne e registe di colore, oltre a una nuova raccolta di film che vanno da un thriller muto, musical classici e un acclamato film di Batman.

La Library of Congress ha annunciato lunedì che film tra cui “Il cavaliere oscuro”, “Suspense”, i musical “Grease” e “The Blues Brothers” insieme alla performance vincitrice dell’Oscar di Sidney Poitier in “Lilies of the Field” sono tra i 25 film selezionati per la conservazione quest’anno.

Inclusività

La biblioteca nazionale ha detto che le selezioni di quest’anno includono un record di nove pellicole dirette da donne e registi di colore.

“Con l’inclusione di registi diversi, non stiamo cercando di stabilire record, ma piuttosto di mettere le cose in chiaro mettendo in luce i contributi sorprendenti che le donne e le persone di colore hanno dato al cinema americano, nonostante gli ostacoli fossero spesso travolgenti”, ha detto in una dichiarazione Carla Hayden, la Bibliotecario del Congresso.

La Hayden e la storica del cinema Jacqueline Stewart discuteranno delle nuove selezioni in uno speciale televisivo su Turner Classic Movies martedì.

La biblioteca seleziona i film per la conservazione a causa della loro importanza culturale, storica e artistica sin dall’inizio del registro nel 1988. Le scelte di quest’anno portano il numero totale di film nel registro a 800.

Musica e musical

La musica è stata molto inclusa nella selezione di quest’anno, tra cui l’adattamento cinematografico dei musical di Broadway “Cabin in the Sky” nel 1943 e “Grease”, con John Travolta e Olivia Newton-John nel 1978.

Il regista di “The Blue Brothers” John Landis ha definito la selezione del film nel registro una “deliziosa sorpresa”.

“Il film è il risultato della genuina passione di Dan Aykroyd e John Belushi per il rhythm and blues e del nostro reciproco amore per questi grandi artisti afroamericani e per la città di Chicago”, ha detto Landis, che ha già due sue opere nel registro, “Animal House” e “Thriller” di Michael Jackson.

Leggi anche: Wonder Woman 1984 sarà presentato in anteprima su HBO Max a Natale
Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Anya Taylor-Joy: la star regina degli scacchi Harvey Weinstein e il film su di lui e sulle molestie fatte alle attrici Vin Diesel si è rivolto in modo toccante al compianto Paul Walker Doctor Strange 2 sono apparse le immagini dei personaggi principali Zendaya ha mostrato le foto dal set di Spider-Man 3 con Tom Holland La star di Crudelia difende il film dalle critiche
leggi articoli di  Cinema
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cinema Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST film inclusività lista Oggi patrimonio culturale